Livelli di organizzazione

Appunto inviato da arkii92
/5

generale descrizione sui livelli di organizzazione, gerarchia ecologia, importanza del tempo e della scala e modelli (2 pagine formato doc)

Cap02 - Livelli di organizzazione
DEFINIZIONI
GERARCHIA: disposizioni dentro una serie ordinata di comparti.
COMUNITà BIOTICA: tutte le popolazioni che vivono in una determinata area.
PROPRIETà EMERGENTE: proprietà che si forma dal risultato dell’interazione funzionale fra le sue componenti.LOTTA INTEGRATA: nuova tecnologia, si basa su tecniche di controllo naturali ed artificiali. MODELLO: formulazione semplificata che imita un fenomeno reale in modo tale che esso possa essere compreso e possano essere fatte previsioni sulla sua evoluzione.
RIASSUNTI Gerarchia ecologica:
POPOLAZIONE: complesso di individui di una data specie che vivono insieme in una determinata area COMUNITà BIOTICA.


SISTEMA ECOLOGICO: comunità e ambiente non vivente
PAESAGGI: ecosistemi + artefatti dell’uomo = biomi
REGIONI BIOGEOGRAFICHE: oceani e continenti
BIOSFERA(comunità)/ECOSFERA(ecosistemi): insieme degli ecosistemi della Terra
Ecologia: studio olistico(sistemi complessi) delle parti che costituiscono l’unità.
Tutte le componenti si combinano fra loro per produrre un insieme funzionale più grande:
le proprietà emergenti non possono essere previste dallo studio delle singole componenti separate dall’unità intera.
Queste relazioni mutualistiche che portano alle due componenti sono comuni in natura.
Sebbene le conoscenze a ciascun livello aiutino lo studio di quello contiguo, queste non possono spiegare pienamente i fenomeni che lì si verificano, se non attraverso uno studio specifico di entrambi. 


.