Bilancio estimativo di un'azienda agricola

Appunto inviato da ladebby
/5

Elaborato che analizza il bilancio di un'azienda agricola parte attiva (7 pagine formato doc)

Tra la raccolta del mais trinciato e la semina dell'orzo si può intercalare una coltura, perché il terreno rimane scoperto e non viene utilizzato.
La coltura scelta è il mais trinciato.


La stessa situazione si ha tra la raccolta del frumento e la semina della soia, in questo caso la coltura scelta è il mais granella.

Bilancio

Il bilancio verrà eseguito seguendo l'equazione del tornaconto:

Plv = (Q + Sv + Tr) + (Sa + St + I + Bf ± T)

(Denaro speso all'esterno dell'azienda) (Retribuzione delle cinque persone)

Spiegazione delle sigle usate nell'equazione del tornaconto

  • Plv: produzione lorda vendibile
  • Q: quote
  • Sv: spese varie
  • Tr: tributi
  • Sa: salari
  • St: stipendi
  • I: interessi
  • Bf: beneficio fondiario
  • T: tornaconto

La produzione lorda vendibile (Plv) è il ricavo della produzione al lordo degli autoconsumi e al netto de reimpieghi.

Essa è formata da: Plv vegetale

Ricavo del latte

Utile lordo di stalla (ULS)


Nella Plv viene conteggiato anche l'autoconsumo e il reimpiego.

Per autoconsumo si intende tutto ciò che viene utilizzato in azienda (esempio: il latte che viene bevuto dalla famiglia).

Il reimpiego serve al processo produttivo dell'azienda (esempio: il fieno che viene prodotto è utilizzato come cibo per gli animali; se produco formaggio non conto il ricavo del latte, ma il prodotto finale).

.