La contabilità analitica

Appunto inviato da hanoismith93
/5

Cos'è la contabilità e quali sono le sue caratteristiche (1 pagine formato doc)

Accanto alla contabilità generale, per controllare e programmare la gestione, è stata creata un'area di gestione, chiamata contabilità analitica, la quale è composta dalle scritture contabili riguardanti i fatti di gestione interna (processi distributivi e distributivi), la determinazione preventiva, la rilevazione consuntiva, l'imputazione e il raggruppamento, l'analisi e controllo dei costi e dei ricavi aziendali e i calcoli sui risultati economici particolari.

Costi e contabilità analitica >>

Oggetti della contabilità analitica:
A - Costi e rendimenti dei fattori produttivi;
B - Ricavi produttivi;
C - Risultati economici particolari.

Contabilità generale e bilancio >>

Scopi della contabilità analitica:
A - Corretta osservazione dei fenomeni aziendali;
B - Fornire un supporto informativo sui processi gestionali;
C - Programmare e controllare la gestione aziendale.

Contabilità direzionale >>

Più specificamente possiamo dire che la contabilità analitica consente di:
A - Determinare i costi produttivi e distributivi e controllare l'efficienza aziendale;
B - Fissare i prezzi di vendita;
C - Calcolare la convenienza economica e quindi indirizzare le scelte operative;
D - Predisporre i programmi aziendali e verificarne l'esecuzione..