Caratteristiche dell’imposta e regimi IVA

Appunto inviato da tati12
/5

Il documento di trasporto; Le aliquote IVA; Gli sconti; L’imballaggio e le altre spese accessorie; Gli interessi; L’autofatturazione... (5 pagine formato doc)

Perla Tania 3Ma Perla Tania 3Ma ECONOMIA AZIENDALE RIASSUNTO DEL MODULO A Caratteristiche dell'imposta e regimi IVA L'IVA è un'imposta sul valore aggiunto e viene applicata sulla cessione dei beni e sulle prestazioni di servizi che vengono effettuati nel territorio dello Stato, nell'esercizio di imprese o nell'esercizio di arti e professioni e sulle importazioni da chiunque vengono effettuate.
L'IVA è la principale imposta indiretta del nostro sistema tributario. Ha varie caratteristiche fondamentali che sono: Le generalità, L'incidenza, La proporzionalità, La neutralità. Deduzione di imposta da imposta: l'IVA pagata sugli acquisti si detrae all'IVA riscossa sulle vendite.
acquirente venditore 20.000 30.000 IVA a credito dello Stato 4.000 IVA a debito dello Stato 6.000 24.000 36.000 Le operazioni imponibili sono caratterizzate dall'applicazione dell'imposta sulla base delle aliquote fissate dalla legge e sono soggette agli obblighi di fatturazione e di registrazione. Le operazioni non imponibili sono cessioni di beni o prestazioni di servizi alle quali l'IVA non viene applicata per ragioni di differente natura. Le operazioni esenti non vengono assoggettate all'IVA per scelte di politica economica o per ragioni di carattere fiscale. Il numero di partita IVA, con il quale viene identificata l'impresa, dal 1999 viene assegnato alle ditte individuali e alle società dell'Ufficio del Registro delle imprese istituito presso la Camera di Commercio. Per i soggetti diversi dalle persone fisiche, il numero di partita IVA coincide con il codice fiscale. La legge, per consentire la determinazione dell'imposta da versare allo Stato, impone ai contribuenti alcuni obblighi: la fatturazione delle operazioni, la registrazione delle operazioni, la liquidazione e il versamento periodico dell'imposta, la presentazione delle dichiarazioni periodiche, il versamento di un acconto, la presentazione della dichiarazione annuale. Il volume affari è costituito dall'ammontare complessivo delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate nel corso di un anno solare, tenendo conto delle rettifiche in aumento e in diminuzione derivanti da eventuali note di variazione. La fatturazione La fattura è il documento rilasciato dal venditore che prova l'esecuzione del contratto e il suo diritto a riscuotere il prezzo concordato. Le funzioni della fattura sono: documenta la vendita, determina l'ammontare a debito del compratore, definisce l'importo dell'IVA. La fattura può essere: fattura differita, viene emessa se nel giorno di consegna o spedizione il venditore ha trasmesso al cliente un apposito documento di trasporto. Deve essere emessa dal venditore entro il giorno 15 del mese successivo a quello in cui è avvenuta la consegna o la spedizione delle merci; Fattura immediata, è emessa entro le ore 24 del giorno di consegna o di spedizione delle merci. I requisiti obbligatori della fattura devono essere: i dati identificativi del venditore e del compratore, il numero di