I conti correnti di corrispondenza

Appunto inviato da enricoleporatti
/5

Descrizione approfondita dei conti correnti di corrispondenza (3 pagine formato doc)

I conti correnti sono lo strumento più utilizzato dalle banche per le operazioni di raccolta e per le operazioni di impiego dei fondi.
- appunti di economia">

IL SISTEMA CREDITIZIO, LA BANCA CENTRALE E LA POLITICA MONETARIA. Clicca qui >>


I conti correnti di corrispondenza sono strumenti tecnici che consentono ai clienti di utilizzare la moneta bancaria, offre inoltre una grande varietà di operazioni e servizi bancari.

BANCA E FORME DI INVESTIMENTO. Clicca qui >>

Caratteristiche:
1)    I conti correnti sono movimentati da molti tipi di operazioni:
- gli accrediti possono derivare da: versamenti, liquidazione stipendi, incassi assegni o effetti, vendite di titoli o valute estere, maturazione cedole, sconto cambiali, giroconti, ecc
- gli addebiti possono derivare da: emissione a/b, prelievi di banconote, acquisti regolati ai POS, scadenze rate mutui, ordini di bonifico, acquisto titoli e valute estere, pagamenti di cambiali domiciliate
2)    Con i conti correnti si possono utilizzare a vista le somme disponibili senza limitazioni di tempo per i clienti.
3)    I conti correnti si prestano sia alla raccolta sia all'impiego di fondi.
Sotto il punto di vista giuridico il contratto di conto corrente è un rapporto atipico, in quanto non è regolato da una disciplina specifica. 

LA BANCA E I CONTRATTI BANCARI. Clicca qui >>

Per poter usufruire del circuito veloce (sistema volto a eliminare ogni ingiusta penalizzazione del cliente), il cliente deve corredare il suo ordine di bonifico o giroconto con le coordinate bancarie del beneficiario. Le coordinate bancarie sono un insieme normalizzato di cifre e lettere costruito per la precisa individuazione di un determinato conto corrente, in modo da favorire il trattamento degli ordini di bonifico e delle altre disposizioni di pagamento.