Contratti di lavoro e retribuzioni

Appunto inviato da tictac88
/5

I contratti di lavoro e le retribuzioni trattati in un seminario della camera di commercio (2 pagine formato doc)

Le tipologie di rapporti di lavoro principali sono tre: - lavoro autonomo(libero professionista) - lavoro parasubordinato - lavoro subordinato o dipendente Lavoro autonomo: Gli elementi essenziali che caratterizzano questa tipologia di lavoro sono la promessa di un risultato, un’efficace organizzazione e l’esistenza di un elevato rischio professionale.
Elementi invece non presenti sono l’osservanza di un orario e il potere direttivo del datore di lavoro. Lavoro parasubordinato: Coincide col vecchio co.co.co., mentre oggi corrisponde al contratto a progetto. Il lavoratore gode di un’autonomia organizzativa per raggiungere un obiettivo e la sua attività non è subordinata, ma coordinata.
Coi contratti a progetto l’azienda paga meno contributi, ha la possibilità di licenziare il lavoratore nel momento da lei ritenuto più opportuno, e stabilisce la paga in seguito ad un contratto a due. Il lavoro subordinato: Questa tipologia di lavoro si basa, come si può facilmente dedurre dal nome, su un rapporto di subordinazione tra il lavoratore e il datore di lavoro...