Cos'è il marketing

Appunto inviato da paoeeta
/5

Cos'è il marketing: le fasi di sviluppo, il piano, analisi delle informazioni, gli obiettivi, strategie, il sistema informativo, classificazione dei prodotti, le fasi del ciclo di vita, la comunicazione (14 pagine formato doc)

COS'E' IL MARKETING

Il marketing.

Cos'è il marketing. Il marketing è l’attività diretta a soddisfare i bisogni e le necessità della clientela attraverso processi di scambio e la coordinazione di risorse della produzione e della distribuzione di beni e servizi per raggiungere gli obiettivi dell’azienda.
-    BISOGNI E DESIDERI
-    PRODOTTI
-    SCAMBI: MERCATO
-    MARKETING.

Lo sviluppo del marketing in Italia: tesina maturità


IL MARKETING MIX

Fasi di sviluppo della funzione del marketing.
1)    Orientamento della produzione: ciò che conta in questa fase è produrre di più, la domanda aumenta rapidamente e i consumatori non manifestano bisogni particolarmente differenziati, ma acquistano tutto ciò che viene prodotto e offerto sul mercato.
2)    Orientamento delle vendite: si sviluppano le tecniche di vendita aggressive e le manovre sui prezzi, nella convinzione che investendo molto nella promozione si possa ampliare la domanda di qualsiasi prodotto.
3)    Orientamento del mercato: occorre studiare e comprendere il consumatore, partire dalla domanda potenziale per risalire a cosa produrre e cosa vendere, capire cosa vuole il mercato, promuovere l’acquisto. Con il moltiplicarsi dell’offerta aumenta la concorrenza e le imprese cominciano a introdurre metodi di marketing.
4)    Orientamento del marketing: in questa fase il marketing diventa totale e assume la funzione di controllo di tutto il sistema aziendale.

Il marketing diventa così un modo di pensare, uno stile di vita aziendale.

Marketing e pianificazione: riassunto


COS'E' IL MARKETING MIX

Il piano di marketing - Il piano di marketing è un documento di lavoro che punta a realizzare degli obiettivi specifici e stabilisce come e quando si dovranno raggiungere nell’ambito di un ben identificato contesto di marketing.
E’ necessario porre in atto una serie di operazioni:
1)    raccolta di informazioni: che forniscano dati sull’attuale situazione sia interna che esterna;
2)    analisi SWOT (Strenght – Weakness – Opportunities – Threats): analisi dei pinti di forza, dei punti deboli, la valutazione delle opportunità offerte dal mercato, i rischi cui si dovrà far fronte nel breve e nel lungo periodo;
3)    formulazione di obiettivi specifici;
4)    indicazione di strategie per raggiungere i traguardi stabiliti;
5)    definizione delle responsabilità e delle scadenze;
6)    definizione del budget;
7)    proiezione delle vendite e del profitto.

Pianificazione, programmazione e controllo: sintesi di economia


IL MARKETING, ECONOMIA AZIENDALE

Analisi delle informazioni
Analisi esterna. E’ un’attività di ricerca e di raccolta di informazioni che ha per oggetto i vari aspetti dell’ambiente in cui l’azienda opera.
Analisi interna. E’ la raccolta di informazioni su tutti gli elementi – risorse umane e materiali – sui quali l’azienda è in grado di esercitare un ben determinato controllo.
Tali informazioni riguardano:
•    valutazione obiettiva su qualità, affidabilità, prezzo e valore dei suoi prodotti
•    posizionamento rispetto alla concorrenza
•    efficienza degli impianti
•    addestramento della forza vendita
•    promozione e pubblicità.