Il marketing bancario

Appunto inviato da baby89mi
/5

Note molto dettagliate sull'innovazione tecnologica bancaria (7 pagine formato doc)

IL MARKETING BANCARIO:CAMBIAMENTI, NOVITA'...

Le banche sono imprese orientate alla clientela della quale si propongono di soddisfare i bisogni e le aspettative.


Esse sono imprese "aperte", in quanto sono inserite in un ambiente dal quale ricevono flussi di informazioni e al quale trasmettono a loro volta flussi di informazioni; esempi di questi ultimi sono:

  • Il flusso di prodotti e servizi che va dalla banca all'esterno, in quanto la banca offre dei servizi a coloro che si trovano nell'ambiente esterno
  • Il flusso di informazioni che va dalla banca all'esterno, ne sono un esempio le consulenze, le indicazioni sull'apertura di credito ecc.
  • Flusso di denaro e di informazioni che contemporaneamente vanno dall'esterno alla banca nel momento in cui i clienti versano dei titoli di credito in conseguenza di transazioni commerciali(la banca riceve informazioni su quali sono i maggiori soggetti economici, quali soggetti sono insolventi, il loro volume di vendite ecc)
  • Il flusso di informazioni provenienti dall'ambiente esterno che riguardano il comportamento dei soggetti di fronte all'introduzione di un nuovo prodotto/servizio.
Il marketing bancario si è sempre basato sul presidio del territorio e sulla tecnologia per assicurarsi una larga base di informazioni sulla clientela e poter sviluppare prodotti e servizi innovativi.
Per molti decenni non si è verificato alcun cambiamento in questo scenario per l'assenza di una vera competizione e concorrenza internazionale.
Oggi le banche mostrano, invece, una rinnovata attenzione ai variegati bisogni degli utenti, non necessariamente correlati al proprio ruolo di istituto di credito e di luogo di deposito di beni.

La centralità del cliente implica, nelle strategie degli istituti di credito, una maggiore segmentazione dei diversi mercati, la diffusione di una cultura del servizio in tutte le strutture della banca, la trasformazione delle filiali in punti di vendita e di incontro con la clientela e la condivisione con quest'ultima delle informazioni

.