L'organizzazione e la gestione strategica delle banche

Appunto inviato da ragmary
/5

Informazioni utili su l'organizzazione delle banche e sulla gestione strategica (3 pagine formato doc)

L'EVOLUZIONE DEL SISTEMA BANCARIO

Sino al 1970 le banche hanno indirizzato i loro sforzi all'incremento della raccolta di fondi, all'ampliamento della zona operativa e allo sviluppo della tradizionale attività d'intermediazione creditizia.
Negli anni successivi le banche, spinte dai continui e profondi cambiamenti hanno dovuto modificare radicalmente sia la forma giuridica sia gli aspetti organizzativi, commerciali e tecnologici. Tale trasformazione è stata provocata dall'evoluzione economica e finanziaria, dagli avvenimenti politici e sociali. È infatti mutato il quadro generale di riferimento della banca.

GLI ASPETTI ORGANIZZATIVI DELLE BANCHE

Le banche sono imprese divise per luoghi; la maggior parte di esse si articola attraverso una sede centrale, sedi secondarie, succursali e agenzie.
Esistono però alcune piccole banche che sono imprese territorialmente indivise; ne sono esempi alcune banche di credito cooperativo.

Alle banche si prospettano diversi modelli organizzativi possibili:

- la banca universale è un ente creditizio che raccoglie fondi e concede finanziamenti in ogni forma e con scadenze diverse, opera in tutti i settori del mercato dei capitali e fornisce un'ampia gamma di servizi di consulenza e d'intermediazione.