La gestione finanziaria

Appunto inviato da kimi182
/5

Appunti su alcune forme di finanziamento (2 pagine formato doc)

I finanziamenti Il fabbisogno finanziario è il capitale complessivo di cui un’impresa ha bisogno in fase di costituzione e per il suo funzionamento.
Chi si occupa della funzione finanziaria deve prevedere il fabbisogno finanziario attraverso le seguenti fasi: 1 programmazione degli investimenti a breve/medio/lungo termine 2 individuazione dell’entità del fabbisogno finanziario 3 reperimento dei fondi. La gestione finanziaria deve essere considerata sotto l’aspetto strategico (medio/lungo termine) e sotto l’aspetto tattico e operativo (breve termine). In finanziamenti a medio/lungo termine finanziano investimenti a medio/lungo termine.
I finanziamenti a breve termine finanziano investimenti a breve termine. Le fonti di finanziamento posso essere interne: capitale proprio (versato dall’imprenditore e/o dai soci, può essere intaccato da perdite, viene infatti detto capitale di rischio, finanzia investimenti strutturali) e autofinanziamenti (deriva da utili non ripartiti, frequente nelle piccole imprese, per investimenti strutturali); o esterne: capitale di terzi, a breve/medio/lungo termine, dato da banche, risparmiatori, investitori istituzionali e fornitori.