Il settore agricolo

Appunto inviato da dreamkiara
/5

Caratteristiche del settore agricolo italiano, volatilità dei prezzi dei prodotti agricoli, sau italiana, descrizione della figura dell'imprenditore agricolo (3 pagine formato doc)

IL SETTORE AGRICOLO ITALIANO
Il prodotto interno lordo (PIL) ci indica lo stato economico in cui si trova una nazione, anche se ovviamente non è l’unico indicatore.
Questo valore in Italia nel campo agrario si aggira intorno al 2-3% all’anno. Ciò significa che l’agricoltura incide molto poco sull’economia italiana.
La presenza di forza lavoro in questo campo è pari al 4-5%, con diminuzioni nelle regioni del nord e aumenti nelle regioni del sud, mentre nel centro resta valida questa percentuale.


Altro elemento negativo è che l’agricoltura presenta sempre di più una minore presenza di giovani e una maggiore presenza di lavoratori anziani.
Il settore agricolo è un settore assistito, ovvero gode di una serie di agevolazioni e finanziamenti. Le ragioni di questi privilegi sono innanzitutto perché l’agricoltura è un settore che produce beni primari in condizioni difficili al giorno d’oggi, per via anche delle particolari condizioni climatiche presenti in Italia; un’altra debolezza è data dai prodotti ottenuti  che non si conservano facilmente, se non tramite congelazione o tecniche di trasformazione per es.
da stato solido a stato liquido come per es. la mela che può diventare un succo di mela; inoltre si hanno disquilibri poiché da una parte il numero dei commercianti e degli industriali è molto elevato, mentre dall’altra parte il numero di produttori è molto basso.