Definizioni di Microeconomia

Appunto inviato da robertoeimf
/5

Tutte le principali definizioni di Microeconomia: materiale molto utile per un ripasso finale prima dell'esame universitario (9 pagine formato pdf)

MERCATO, insieme delle transazioni relative ad un determinato bene o servizio effettuato da una molteplicità di venditori o compratori.
Esiste un mercato se acquirenti e offerenti sono in contatto fra di loro con un flusso costante di informazioni (prezzo del bene)

IL PREZZO di un bene è la quantità di moneta necessaria per acquistare una unità del bene (o prezzo normale)

PREZZO RELATIVO, quantità fisiche di un bene (B) che occorre cedere per ottenere in cambio una unità del bene desiderato (A)

PREZZO REALE, prezzo aggiustato dell’inflazione

PREZZO NOMINALE, il prezzo assoluto di un bene, non depurato dall’inflazione

CURVA DI OFFERTA è il luogo geometrico che descrive la quantità di un bene che i produttori sono disposti a vendere ad ogni dato prezzo e descrive la relazione tra quantità offerta e il prezzo. Se i costi di produzione diminuiscono, le imprese possono produrre la stessa quantità a un prezzo più basso o quantità maggiore allo stesso prezzo (funzione crescente)

CURVA DI DOMANDA è il luogo geometrico che descrive la quantità di un bene che i consumatori sono disposti ad acquistare al variare del suo prezzo unitario.
La domanda di un bene può essere influenzata anche dalla variazione dei prezzi di altri beni. Per i beni sostituti, beni sufficientemente simili da soddisfare la medesima esigenza in modo più o meno equivalente, l’aumento del prezzo di un bene comporta un aumento della quantità domandata dell’altro. Per i beni complementari, beni che vengono usati insieme per soddisfare un bisogno, l’aumento del prezzo di un bene comporta la diminuzione della quantità domandata dell’altro