Analisi e contabilità dei costi

Appunto inviato da paolobuemi
/5

Analisi e contabilità dei costi: riassunto degli argomenti più importanti divisi per capitoli (6 pagine formato doc)

ANALISI E CONTABILITA' DEI COSTI

Analisi e contabilità dei costi: sintesi degli argomenti piu' importanti divisi per capitoli.

CAPITOLO 1: CONCETTI GENERALI
1) contabilità dei costi o CO.I oppure CO.

Analitica;
2) legame tra CO.GE e CO. analitica;
3) definizione di contabilità dei costi;
4) la contabilità a consuntivo ;
5) la contabilità a costi preventivi o standard;
6) contabilità dei costi ed analisi degli scostamenti;
7) il problema di fondo della contabilità dei costi: imputazione dei costi indiretti;
8) le differenze fondamentali tra CO.GE e CO. Dei costi;
9) la CO.GE come contabilità a carattere sia economico sia finanziario;
10) la CO.
Dei costi come contabilità a carattere puramente economico: soprattutto appunto dei costi;
11) la classificazione delle 5 tipologie di costi presenti nella CO.I;
12) sintesi dei costi speciali e dei costi comuni;
13) esempio di calcolo dei costi speciali: quantità fattore impiegato x prezzo unitario;
14) sintesi dei costi comuni;
15) esempio di ripartizione dei costi comuni: costo da ripartire x coefficiente di ripartizione;
16) i 2 criteri di ripartizione dei costi comuni: base unica e base multipla;
17) esempio di ripartizione su base unica;
18) esempio di ripartizione su base multipla;
19) ripartizione su base multipla e principio causale o funzionale: il legame;
20) costi speciali come : a) diretti; b) indiretti;
21) costi comuni: a) sono indiretti;
22) distinzione tra costi variabili e costi fissi: descrizione;
23) l'ulteriore scomposizione dei costi variabili in a) proporzionali; b)progressivi; c)degressivi; d) regressivi;

Contabilità dei costi: definizione

ANALISI E CONTABILITA' DEI COSTI: RIASSUNTO

24) grafico e tipo di funzione dell'andamento dei costi variabili;
25) grafico e tipo di funzione dell'andamento dei costi fissi;
26) grafico e tipo di funzione dell'andamento dei costi complessivi;
27) rappresentazione grafica generale dei costi(a scaletta);
28) breve descrizione di costi semivariabili;
29) caso della diversificazione produttivai costi fissi possono essere speciali o comuni e i costi variabili sono speciali;
30) applicazione del direct costing ed obbligo di separazione dei costi fissi da quelli variabili;
31) descrizione dei costi controllabili e dei costi non controllabili;
32) costi parametrici o standard: controllabili oggettivamente;
33) descrizione dei costi discrezionali;
34) descrizione di costi effettivi e di costi ipotetici;
35) costi ipotetici come costi standard;
36) formula per il calcolo dei costi standard: quantità standard di risorsa x prezzo standard della risorsa;
37) costi effettivi come costi consuntivi;
38) contabilità a costi consuntivi e contabilità a costi standard: differenze;
39) costi complessivi e costi parziali: breve descrizione;
40) classificazione dei costi parziali in: a) costi variabili; b) costo primo o diretto; c) costo industriale;
41) differenze tra : a) costi costo industriale e costo variabile; b) costo industriale e costo diretto;