Impianto fotovoltaico: come funziona e caratteristiche

Appunto inviato da mik194
/5

Le caratteristiche più importanti di un impianto fotovoltaico e il suo funzionamento (2 pagine formato doc)

IMPIANTO FOTOVOLTAICO COME FUNZIONA

Cusiosità sull'impianto fotovoltaico.


- Perchè installare un impianto fotovoltaico? - installare sul proprio tetto 8 metri quadri di pannelli fotovoltaici consente di abbattere per almeno 25 anni la propria spesa per l'energia elettrica
- con il Conto Energia è possibile produrre un reddito cedendo al Gestore della Rete Elettrica l'energia elettrica prodotta dai pannelli solari fotovoltaici.
- esistono agevolazioni regionali per ottenere finanziamenti agevolati e contributi pubblici per affrontare la spesa iniziale.

Tutto su Alessandro Volta

COME FUNZIONA UN PANNELLO FOTOVOLTAICO

- Come funziona un pannello fotovoltaico? Alcuni materiali come il silicio possono produrre energia elettrica se irraggiati dalla luce solare. Lo stesso nome "fotovoltaico" esprime in sè tutto il significato della scoperta, "foto" deriva da "luce", "voltaico" deriva da Alessandro Volta, inventore della batteria.

Le celle fotovoltaiche collegate tra loro formano un "modulo", un insieme di moduli compone il pannello solare fotovoltaico da installare sui tetti, terreni o terrazzi, ovunque ci sia un irragiamento diretto dei raggi solari. Il modulo fotovoltaico è in grado di trasformare la luce solare direttamente in energia elettrica. Un modulo è costituito da 36 celle poste in serie e consente di produrre una potenza di circa 50 Watt. Ogni singola cella fotovoltaica (FV) può produrre circa 1,5 Watt di potenza a una temperatura standard di 25°C. L'energia prodotta dal modulo prende il nome di potenza di picco (Wp).

- Nei periodi dell’anno in cui il sole è meno presente i moduli producono comunque energia? Se si chiamano pannelli solari un motivo ci doveva pur essere, il loro maggior rendimento lo abbiamo quando c’è il sole con una temperatura intorno ai 25 gradi, il periodo che và da novembre a febbraio dove statisticamente l’irraggiamento viene meno i pannelli solari rendono di meno.

L'energia solare: ricerca

COME FUNZIONA UN IMPIANO FOTOVOLTAICO DOMESTICO

- Quanta energia si può ricavare dall'impianto? La produzione di energia tramite gli impianti fotovoltaici dipende da vari fattori:
Superficie dell'impianto: L'inclinazione ideale dei pannelli solari rispetto al terreno è di 30°. Per le altre pendenze la perdita oscilla dal -10% per inclinazioni orizzontali (tetto piano) e -35% per inclinazioni completamente verticali (pareti esterne).
Posizione dei pannelli rispetto al sole: I pannelli devono essere esposti a sud per ricevere il max. irraggiamento solare. Orientando i pannelli verso sud-est o verso sud-ovest si ottiene una perdita del -5%.

Potenza della radiazione solare: L'energia solare irraggia diversamente una località del nord e del sud Italia. Basti considerare i diversi valori di insolazione media di Milano (1372,4 kWh/m2 anno), di Roma (1737,4 kWh/m2 anno) e di Trapani (1963,7 kWh/m2 anno). Anche le caratteristiche morfologiche e atmosferiche della zona hanno un ruolo importante nel determinare la potenza della radiazione solare e la raccolta di energia fotovoltaica.
Efficienza dei moduli FV: In condizioni "standard" d'insolazione (1000 W/m2, temperatura del modulo di 25°C) si stima che l'efficienza dei moduli fotovoltaici oscilli mediamente tra 10-12,5%.