Il fattore lavoro: una risorsa strategica

Appunto inviato da ely5
/5

Appunti di economia aziendale sul ruolo fondamentale del lavoro nell'azienda. (3 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

FATTORE LAVORO UNA RISORSA STRATEGICA FATTORE LAVORO UNA RISORSA STRATEGICA Le aziende stanno affrontando una sfida competitiva che si svolge principalmente sotto l'influenza di 3 forze : i clienti la concorrenza l'innovazione Anche se i rapporti tra l'azienda e l'ambiente esterno specifico sono caratterizzati da una reciproca influenza, le aziende oggi avvertono sempre pi? pressione di queste forze e si riduce nel contempo la loro possibilit?i condizionamento.
L'ingresso su tutti i mercati di aziende in grado di offrire prodotti di ottima qualit? di prezzo ridotto ha rafforzato la capacit?i scegliere del cliente che oggi non si accontenta pi? un prodotto o di un servizio standard ma vuole esattamente quello che fa per lui. Sono cresciute le esigenze e le aspettative dei clienti essi consci del loro potere in termini di capacit?'acquisto hanno cos?ichiesto prodotti e servizi via via migliori in termini di qualit?prezzo e possibilit?i scelta.
Per far fronte a quesre nuove realt?e aziende si sono rivolte ai mercati di nicchia, quelli cio?ormati da clienti, sovente pochi o pochissimi, uniti da medesime preferenzs in questi nuovi ridotti mercati ogni cliente ?mportante e qundi in grado di soddisfare assicurato dall'azienda deve tendere al 100%. In questo contesto di assoluta attenzione riservata al chinte sono apparse nuove forme di concorrenza basate sull'affinarsi delle performance e sul conseguente incremento della soglia minima di prestazione ritenuta accettabile dal mercato. La terza forza che incide in modo particolare sulla vita delle aziende e l'innovazione innovare vuol dire modificare una realt?ttuale introducendo dei cambiamenti, i quali sono diventati la regola e non l'eccezione, il tempo a disposizione per effettuarli ?empre pi?dotto e la loro validit?ende a evolversi in maniera talvolta imprevedibile. Il lavoro dell'uomo che diventa strategico cio?ondamentale per il raggiungimento degli obbiettivi che sono alla base del ripensamento dei processi aziendali. Questi risultati vengono ottenuti attraverso una serie coordinata e integrata di interventi organizzati in azienda ridefinizione dei meccanismi di coordinamento e di controllo riesame delle attivit?he compongono il processo di eliminazione delle attivit?nutili riacccorpamento dei compiti operativi, superando il concetto tayloristico di specializzazione e ottenendo figure professionali pi?tivate in quanto incaricate dello svolgimento di attivit?omplesse riconoscimento della esigenza di maggiore flessibilit?ell'ambito dei processi Il lavoro umano ?trategico in quanto ?a risorsa decisiva per il raggiungimento delle prestazioni che il mercato richiede all'azienda in termini di costi, qualit?servizio e rapidit? Uscendo dagli schemi tradizionali e procedendo verso una effettiva valorizzazione dal lavoro svolto dall'uomo. Questo risultato sar?ttenuto mediante : la concessione ai dipendenti di un effettivo potere decisionale la consuetudine di lavorare in team la modifica del ruolo assegnato