Il reddito nazionale e la sua distribuzione

Appunto inviato da dommaida
/5

nozioni di diritto del reddito nazionale (2 pagine formato doc)

Il reddito nazionale e la sua distribuzione.

REDDITO NAZZIONALE E SUA DISTRIBUZIONE REDDITO NAZIONALE E SUA DISTRIBUZIONE LE FAMIGLI CHE PERCEPISCONO DEL REDDITO IN PARTE LO UTILIZZANO IN BENI E IN PARTE LI RISPARMIANO,CHE RENDERA POSSIBILE LA PRODUZIONE DI ALTRI BENI. PRODOTTO NAZIONALE=E' IL PRODOTTO CHE IN UN ANNO UNO STATO PUO' PRODURRE PER CALCOLARE QUANDO SI E' PRODOTTO IN UN ANNO SI CALCOLA LA QUANTITA' PRODOTTE E I RISPETTIVI PREZZI.

Leggi anche Appunti sulla distribuzione del reddito

PRODOTTO INTERNO LORDO=SI INDICA CON PIL E' IL VALORE IN MONETA DI TUTTI I BENI E SERVIZI FINALI PRODOTTI IN UN ANNO IN UN PAESE. I BENI FINALI SONO I BENI DI CONSUMO (PANE) I BENI INTERMEDI SONO I BENI CHE UNA VOLTA PRODOTTI VENGONO UTILIZZATI PER ALTRI BENI(ACCIAIO) VALORI AGGIUNTI=E' LA DIFFERENZA TRA IL VALORE DEI BENI E DEI SERVIZI VENDUTI (AOTPUT)E IL VALORE DI QUELLI AQUISTATI (INPUT).


Leggi anche Appunti sul pil e la spesa pubblica

OBSOLESCENZA=AVVIENE QUANDO PER ESEMPIO DEI MACCHINARI VECCHI SONO STATI SUPERATI DA MACCHINARI PIU' INNOVATIVI (PER ESEMPIO IL COMPUTER OGNI PO DI TEMPO VIENE SEMPRE INNOVATO CON TEGNOLOGIE AVANZATE E I COMPUTER VECCHI VENGONO SUPERATI ).