Riclassificazione dello stato patrimoniale e del conto economico

Appunto inviato da djdang
/5

Tabelle per Economia aziendale sulla riclassificazione dello stato patrimoniale e del conto economico. (8 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

RICLASSIFICAZIONE CONTO ECONOMICO RICLASSIFICAZIONE CONTO ECONOMICO   1.IL BILANCIO D'ESERCIZIO Il bilancio d'esercizio ?n documento amministrativo unitario, formalmente composto da tre parti (*articolo 2423 del Codice Civile) : lo Stato patrimoniale il Conto economico la Nota integrativa Il primo evidenzia la configurazione del patrimonio di funzionamento, il secondo analizza la composizione del reddito d'esercizio e l'ultima ha funzione di carattere descrittivo-informativo ed esplicativo.
Proprio per questo suo carattere di esposizione dei risultati patrimoniali ed economici della gestione e per essere l'unico documento contabile, si comprende come il bilancio sia uno strumento di informazione e di comunicazione per i soci, l'amministrazione fiscale, i finanziatori, ecc… . Il bilancio di esercizio ?n documento da cui ?ossibile trarre corretti giudizi di efficienza e attendibili valutazioni sulle prospettive gestionali future.
Ma pu?cadere che non si riescano a soddisfare le esigenze informative legate alla necessit?i giudicare l'andamento delle tre fondamentali situazioni d'impresa: quella economica, quella finanziaria e quella patrimoniale. Accertata l'attendibilit?ei valori e dei risultati di bilancio, la fase preliminare dell'analisi economico-finanziaria si conclude con la riclassificazione dei dati esposti nello Stato patrimoniale e nel Conto economico con lo scopo di redigere nuovamente i due prospetti contabili del bilancio ridistribuendo i valori dello Stato patrimoniale e quelli del Conto economico tra definiti e significativi raggruppamenti, secondo criteri coerenti con gli obiettivi di conoscenza perseguiti. Si tratta, in sostanza, di procedere a una ricomposizione dei dati di bilancio che ?tata facilitata dal recepimento della IV Direttiva CEE che ha trasformato questo documento in uno strumento di informazione esterna rivolto a una grande variet?i soggetti.   2.LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO L'obiettivo della riesposizione dei valori del Conto economico consiste nel raggruppare i ricavi e i costi in base alle aree di gestione (tipica, finanziaria, extracaratteristica, straordinaria) da cui provengono, in modo da fare emergere indicatori di risultato, aggregati e margini intermedi utili per esaminare la redditivit? investigare i fattori che la determinano. Il bilancio che risulta dalla suddetta riorganizzazione di valori prende la denominazione di bilancio riclassificato o di bilancio riclassificato. L'obiettivo della rielaborazione del Conto economico ?uello di fargli assumere una struttura e una forma che evidenzino aggregazioni, margini, risultati intermedi utili a comprendere il progressivo formarsi del reddito netto di esercizio. La forma da adottare ?uella scalare, la quale consente : di dare evidenza ai diversi "settori" o "aree" dell'unitaria gestione d'impresa; di apprezzare, attraverso il raggruppamento dei costi e dei ricavi per aree di gestione, il contributo che ciascuno di esse ha dato alla redditivit