Le rilevazioni aziendali e il bilancio d'esercizio

Appunto inviato da faye
/5

L'appunto tratta delle rilevazioni aziendali. La rilevazione è un processo di interpretazione e traduzione di fatti economico-tecnici che danno vita all’azienda, in fatti contabili (valori).(4pg. file.doc) (0 pagine formato doc)

Le Rilevazioni Aziendali E Il Bilancio Di Esercizio LE RILEVAZIONI AZIENDALI E IL BILANCIO DI ESERCIZIO LE FINALITA' DELL'ATTIVITA' DI RILEVAZIONE La rilevazione è un processo di interpretazione e traduzione di fatti economico-tecnici che danno vita all'azienda, in fatti contabili (valori).
E' lo strumento che permette di individuare e memorizzare avvenimenti economici e finanziari che avvengono durante la vita dell'azienda. Si concretizza nelle scritture della contabilità aziendale. Gli scopi della rilevazione sono in sostanza: determinare fra varie alternative quelle più convenienti seguire le operazioni aziendali determinare risultati economici della gestione determinare il patrimonio aziendale elaborare e rappresentare dati e indici della gestione Dati e valori per la valutazione si desumono dai documenti originari i quali possono essere: DOCUMENTI DI PROVA documenti o copie che riportano le operazioni compiute con i terzi (contratti vendita, fatture, assegni, cambiali) DOCUMENTI DI AUTORIZZAZIONE rilasciati da organi dell'azienda ad altri organi della stessa al fine di autorizzare i secondi a compiere certe operazioni (ordini di incasso, ordini pagamento) DOCUMENTI DI MEMORIA O CONTROLLO conservati per aver traccia di operazioni compiute o come verifica di operazioni precedenti (fac-simile di documenti) LE DIVERSE CONTABILITA' AZIENDALI La contabilità obbligatoria è costituita da questi documenti: libro mastro (o degli inventari), libro giornale, corrispondenza (originale o fotocopia. Tra le rilevazioni aziendali è possibile distinguere vari tipi di contabilità: CONTABILITA' SEZIONALI nuclei di scritture che rilevano dati relativi ad una sezione della gestione aziendale.
Hanno carattere preparatorio, di controllo, di documentazione e di completamento di scritture complesse. Tra le contabilità sezionali ci sono le contabilità: DI CASSA entrate e uscite di contante CON LE BANCHE operazioni azienda-banca DI MAGAZZINO entrate e uscite di beni costituenti il magazzino CLIENTI rapporti di credito con la clientela FORNITORI rapporti di debito con fornitori DEL PERSONALE scritture relative a personale dipendente IVA adempimenti connessi alle operazioni rilevanti ai fini dell'imposta sul valore aggiunto CONTABILITA' GENERALE insieme rilevazioni cronologiche (libro giornale) e sistematiche (libro mastro) che permettono di rilevare costi e ricavi collegati a operazioni di scambio con terze economie cui seguono movimenti finanziari e patrimoniali della gestione. I dati di contabilità generale servono a determinare il reddito di esercizio e il patrimonio di funzionamento; si tratta di operazioni che fanno riferimento ad un oggetto complesso (reddito, patrimonio) che vanno in seguito a formare un vero e proprio sistema di scritture. Le rilevazioni di contabilità generale sono dette anche rilevazioni sistematiche. L'espressione formale della contabilità generale è il BILANCIO DI ESERCIZIO. Le rilevazioni in un sistema possono avvenire in vari metodi: seco