Il sistema informativo di bilancio

Appunto inviato da
/5

Appunti sul sistema informativo di bilancio ed altri documenti del sistema informativo. (5 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

IL SISTEMA INFORMATIVO DI BILANCIO IL SISTEMA INFORMATIVO DI BILANCIO Il sistema informativo ?n insieme di elementi, anche molto diversi tra loro che raccolgono, elaborano, scambiano e archiviano dati, con lo scopo di produrre e distribuire le informazioni alle persone che ne hanno bisogno, nel momento e nel luogo adatto per svolgere le proprie funzioni.
Gli elementi sono: - i dati - le informazioni - le risorse umane - i mezzi tecnici - le procedure - la struttura organizzativa Il bilancio ?l documento redatto dagli amministratori alla fine di ciascun periodo amministrativo con cui si rappresentano la situazione patrimoniale e finanziaria dell'azienda ed il risultato economico dell'esercizio. E' un documento di derivazione contabile perch?i parte dalla contabilit?enerale arrivando all'applicazione dei criteri di valutazione e dei principicontabili.
La sua redazione ?bbligatoria per tutte le aziende che tengono la contabilit?a ?pplicato in modo diverso a seconda della ragione giuridica. Nelle aziende individuali e nelle societ?i persone il bilancio ?n documento esclusivamente interno che si costituisce esclusivamente di due prospetti: lo Stato patrimoniale ed il Conto economico. La legge stabilisce che i criteri di valutazione siano applicati obbligatoriamente non solo per le societ?i capitali ma anche per le aziende individuali e per le societ?i persone. A differenza, nelle societ?i capitali, il bilancio ?pplicato nella sua interezza, la legge disciplina la compilazione sia per quanto riguarsda i principi, sia per i prospetti che per i criteri di valutazione da applicare. E' un documento pubblico ed esterno all'aziendache si compone di tre parti: - lo Stato patrimoniale (art.2424cc.) redatto a sezioni contrapposte; - il Conto economico (art.2425cc.) redatto in forma scalare o progressiva; - la Nota integrativa (art.2427cc.) non ?n prospetto ma una relazione che ha lo scopo di motivare le scelte e le modifiche fornendo informazioni aggiuntive. La sua compilazione ?isciplinata dal codice civile che, stabilisce la clausola generale nell'art.2423cc il quale afferma che il bilancio deve essere redatto con chiarezza e deve rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria ed il risultato economico dell'esercizio. In questo articolo vengono stabiliti tre principi fondamentali: chiarezza, verit? correttezza. La chiarezza ?ntesa come intelleggibilit?el documento da parte di una persona con normali conoscenze in materia contabile, si raggiunge solamente se gli amministratori hanno osservato le norme. La rappresentazione veritiera e corretta sono il fine del bilancio e obbiligano gli amministratori a tenere un comportamento in buona fede rispettando le norme ed i principi contabili. La legge stabilisce anche che se le informazioni non sono sufficienti a dare una rappresentazione veritiera e corretta si devono fornire le informazioni complementari necessarie. Se una disposizione degli articoli ?ncompatibile con il fine del