L'URBANIZZAZIONE MONDIALE

Appunto inviato da paolobuemi
/5

L'URBANIZZAZIONE MONDIALE ESAME DI GEOGRAFIA ECONOMICA (0 pagine formato doc)

L'URBANIZZAZIONE: L'URBANIZZAZIONE: 14.1.: l'urbanizzazione mondiale: 220: Le città sono i luoghi più affollati del mondo.
Nella città di New York vivono circa 55000 abitanti per kilometro quadrato; a Montreal circa 52000. La media degli Stati Uniti è inferiore ai 25 abitanti per kilometro quadrato. 221: tendenze dell'urbanizzazione: Le misurazioni mostrano che le percentuali di abitanti delle zone urbane del globo sta aumentando. Le tendenze del tasso di urbanizzazione variano da paese a paese: gli Stati Uniti si trovano al primo posto nel mondo. Possiamo individuare un modello generale dei tassi di urbanizzazione relativi ai diversi paesi? La curva di urbanizzazione ha forma di S e cioè ha lo stesso tipo di logistica osservata in precedenza per altre curve in questo stesso volume. Durante il periodo di crescita più rapido, il fattore chiave nel cambiamento di popolazione va individuato nell'emigrazione dalle zone rurali verso quelle urbane.
Nelle città non vi erano solo più bassi tassi di natalità, ma anche rischi più elevati di epidemie e malattie degenerative che significava anche tassi più alti di mortalità. Saremo tentati di considerare la curva ad S tipica dell'Occidente come modello per i tassi di urbanizzazione nei paesi nel mondo in via di sviluppo, ma così non è perché vi sono altri fattori critici che fanno si che la curva ad S non si adatti come modello universalmente valido per l'intero globo terrestre. Nella maggior parte del mondo odierno in via di sviluppo, la città moderna dispone di condizioni igieniche migliori di quelle delle città dell'Europa e dell'America settentrionale nel secolo scorso. I tassi di natalità rimangono più alti e quelli di mortalità più bassi. 222: cambiamento dei modelli spaziali: Nel 1900 le quattro città principali erano, Londra, Parigi, New york e Shanghai. Nei primi anni Venti esistevano solo 24 città milionarie(con almeno 1 milione o più abitanti) e solo una di queste si trovava in prossimità dei tropici. Nel decennio attuale il numero delle città milionarie si è più che sestuplicato. Nel mondo una persona su dieci vive ora in queste immense città , molte delle quali si trovano ai tropici. Un modo per descrivere la posizione geografica delle città milionarie è di considerare la loro latitudine. Lo spostamento in direzione dell'Equatore appare con chiarezza. Figura 14.2.: le città a più rapida crescita del globo: Tutte queste città si trovano all'interno dell'area dei paesi in via di sviluppo. 14.2.: dinamiche di urbanizzazione: 223: qual è la causa della crescita delle città? Se tralasciamo l'incremento causato dall'aumento naturale bisogna considerare le ragioni del perché le popolazioni lasciano la loro terra(fattori di allontanamento) e il perché la popolazione si raggruppa nelle città (fattori di attrazione). 224: l'urbanizzazione: fattori di abbandono delle zone rurali: Nel corso della maggior parte della storia mondiale la popolazione umana è stata essenzialmente rurale. Ora un membro su dieci