L'automobile

Appunto inviato da susi90
/5

Breve riassunto del funzionamento del motore di un'automobile (4 pagine formato doc)

Untitled L' AUTOMOBILE L' automobile è un mezzo di trasporto su gomma molto utilizzato, purtroppo è allo stesso tempo una delle principali fonti dell' inquinamento atmosferico.
I motori infatti emettono particelle inquinanti che però si differenziano a seconda del tipo di motore. I motori a benzina emettono idrocarburi incombusti, ossidi di azoto e monossido di carbonio. I motori a diesel emettono idrocarburi e monossido di carbonio in minor quantità rispetto a quelli emessi da motori a benzina e generano anidride solforosa e fuliggine. La lotta a queste sostanze avviene con l' utilizzo di catalizzatori, che hanno la funzione di trasformare i composti inquinanti in innocui. Il catalizzatore viene applicato sul motore a benzina e appare all' esterno un semplice silenziatore, ma all' interno consiste in una reticella di ceramica o metallo ricoperta di palladio, rodio e platino.
Questi elementi provocano reazioni chimiche con le sostanze nocive e svolgono il compito di trasformarle in sostanze innocue. Il catalizzatore può essere a due vie o a tre vie: il primo trasforma gli idrocarburi in acqua e il monossido di carbonio in anidride carbonica, mentre il secondo compie la stessa funzione, ma in più interviene anche sull' ossido d' azoto trasformandolo in azoto. Il catalizzatore a tre vie è più efficace, ma allo stesso tempo è più sofisticato. Richiede una regolazione elettronica dell' apporto aria- benzina immesso nel motore, inoltre i catalizzatori funzionano solo se la temperatura è superire ai 250° C, quindi cominciano ad esercitare il loro compito solo dopo che l' auto è riscaldata. Dietro al processo di catalizzazione ci sono altri meccanismi che permettono all' automobile di svolgere la propria funzione, il principale è il motore. Il motore ha un diverso funzionamento a seconda se è a benzina o a Diesel. In entrambi i casi il processo è suddiviso in 4 fasi. Nel motore a benzina il ciclo di funzionamento è il seguente: 1° FASE: Aspirazione Il pistone scende, attraverso la valvola di aspirazione viene introdotta nel cilindro la miscela aria-combustibile proveniente dal carburatore. 2° FASE: Compressione Il pistone sale comprimendo la miscela nella camera di combustione. 3° FASE:Scoppio-espansione Per mezzo di una scintilla che scocca tra gli elettrodi di una candela si ha l'accensione della miscela. Aumenta la temperatura e l pressione dei gas ed il pistone viene spinto violentemente verso il basso. 4° FASE: Scarico Durante la successiva fase di ritorno lo stantuffo espelle i gas bruciati attraverso le valvole di scarico. Nel motore a Diesel il ciclo di funzionamento è leggermente differente. 1° FASE:Aspirazione Il pistone scende, attraverso la valvola di aspirazione l'aria viene aspirata nel cilindro. 2° FASE:Compressione Il pistone sale, comprimendo l' aria nella camera di combustione. 3° FASE:Combustione-Espansione Attraverso un iniettore, il gasolio polverizzato penetra nella camera di combustione e si incendia spontaneamente, senza bisogno