scheletro e ossa

Appunto inviato da dadetiadoro
/5

funzioni, descrizione, tipologia di ossa differenti, apparati, curiosità. La testa, la colonna vertebrale, la gabbia toracica, articolazioni, i vizi del portamento... (5 pagine formato doc)

SCHELETRO SCHELETRO È l'insieme delle ossa del corpo Funzioni: Sostegno protezione dei tessuti molli e degli organi produzione di elementi cellulari del sangue e del sistema di leve sulle quali i muscoli esercitano la loro azione Composto di 206 ossa, lo scheletro è diviso in tronco, testa e arti.
Le ossa si classificano come: ossa piatte, ossa corte e ossa lunghe (composte da dialisi, epifisi superiore e epifisi inferiore) Le ossa lunghe, e in particolare le epifisi, sono ricoperte di cartilagine, e formano le superfici articolari. La superficie delle ossa è ricoperta di tessuto osseo compatto Le epifisi delle ossa lunghe e le ossa corte e piatte contengono tessuto osseo spugnoso Ogni osso, a parte la cartilagine articolare, è rivestito dal periosto -> tessuto compatto ricco di vasi sanguigni e terminazioni nervose All'interno delle ossa c'è il midollo, che può essere: rosso, nelle epifisi e nelle ossa piatte e corte, e ha funzione di generare i globuli bianchi e i globuli rossi (funzione emopoietica) giallo, se si trova nelle ossa lunghe Grazie alla presenza di: Componenti inorganiche -> le ossa hanno requisiti di rigidità e durezza Componenti organiche -> le ossa hanno proprietà di elasticità, flessibilità, resistenza alla trazione, leggerezza Lo scheletro si può considerare diviso in due parti: lo scheletro assile (ossa della testa, colonna vertebrale, scheletro toracico) e lo scheletro appendicolare (ossa degli arti superiori e inferiori, con i cingoli - ossa disposte ad arco che sostengono gli arti - scapolare e pelvico) LA TESTA Il cranio è formato da otto ossa laminari che proteggono l'encefalo - collegate da suture Le ossa facciale sono quattordici L'osso joide, che svolge un ruolo importante nella masticazione, deglutizione e fonazione, si trova nella parte anteriore del collo LA COLONNA VERTEBRALE Formata da 33 o 34 vertebre, che sono ossa corte di forma e dimensioni variabili a seconda della posizione che assumono nel rachide. Ogni vertebra è composta da: corpo, arco, foro vertebrale (con un'apofisi spinosa e due apofisi traverse); tra un corpo vertebrale e l'altro sono interposte strutture elastiche, di natura fibrocartilaginea, chiamati dischi intervertebrali.
La colonna vertebrale si divide in cinque regioni: la regione cervicale (7 vertebre, di cui la prima - atlante - si articola in alto con l'osso occipitale e in basso con la seconda - epistrofèo) la regione lombare (12 vertebre) la regione sacrale (5 vertebre fuse insieme che vengono chiamate osso sacro) la regione coccigea (4/5 vertebre saldate insieme a formare il coccige) La colonna appare dritta vista da davanti, ma da di fianco presenta quattro curvature che le conferiscono maggiore resistenza: lordosi cervicale, cifosi dorsale, lordosi lombare e cifosi sacrale. Queste curve sono considerate fisiologiche e di grande utilità. La colonna vertebrale risponde a due fondamentali esigenze del corpo umano: elasticità, data da muscoli, legamenti e dischi rigidità, grazie a muscol