Fibra Ottica

Appunto inviato da marvig89
/5

Legeg della riflessione della luce, legge della rifrazione della luce, fibre monomodali, fibre multimodali, attenuazione (4 pagine formato doc)

La fibra ottica è un sistema di trasmissione in cui il segnale viene trasmesso sotto forma di luce. Le fibre ottiche sono sottili fili di vetro e tramite riflessione interne, la luce sotto forma di impulsi, può propagarsi con su lunghi percorsi anche curvilinei.


La fibra ottica è costituita da una parte interna in materiale vetroso chiamato nucleo (core) e da una parte più esterna detto mantello (cladding), esternamente è avvolto da un materiale realizzato con indice di rifrazione minore di quello del nucleo;

I due strati hanno un indice di rifrazione diverso, il cladding deve avere un indice di rifrazione minore rispetto al core.

Il nucleo permette alla luce di passare mentre nel mantello si disperde
.
Se il mantello lascia passare la luce avviene una rifrazione,nel caso contrario invece si ha una riflessione e forma un angolo riflesso.

Due aspetti importanti riguardanti la propagazione della luce sono: la "riflessione" e la "rifrazione" della luce.

LEGGE DELLA RIFLESSIONE DELLA LUCE

L'angolo di incidenza e l'angolo di riflessione sono uguali.
angolo di incidenza α = angolo di riflessione αi

LEGGE DELLA RIFRAZIONE DELLA LUCE
(legge di Snell)

Un raggio incidente e un raggio rifratto giacciono nello stesso piano con la normale alla superficie di separazione.
La legge si Snell stabilisce che, nel passaggio fra due mezzi, la luce subisce un cambiamento di direzione secondo la relazione:

n1 sen α = n2 sen αr

Dove n1 e n2 sono gli indici di rifrazione dei due mezzi ottici.