Diodo

Appunto inviato da alicettola
/5

Differenze tra il diodo reale e ideale e tipologie di diodo.(formato html) (0 pagine formato htm)

&;FIG 1&224;SIMBOLO LOGICO DEL DIODOnbsp;Il diodoegraveun componente elettronicocon due terminali che permette il passaggio di corrente elettricain un versomentre nellaltra direzione ne ostacola il passaggio fin quasi ad impedirloI suoi terminali si chiamano rispettivamente anodo e catodo.La corrente puòpassare nel diodo se il potenziale o rispetto al catodoQuando il potenziale o rispetto al catodoil o da una piccolissima corrente di o considerare il diodo come un interruttore sensibile alla o quando lanodoegravepiùpositivo del catodoe aperto quando o rispetto al catodoNel primo casoquando conduceil diodo si dice polarizzato direttamentenel secondo casoquando si oppone alla correntesi dice polarizzato inversamente.Quando il o inversamente funziona da blocco e lascia passare una piccolissima corrente di perdita e trascurabile rispetto al valore nominale della corrente diretta.I primi diodi furono realizzati con la tecnologia dei tubi a vuoto e venivano usati per il raddrizzamento delle correnti alternateI diodi dimpiego piùcomune nei circuiti elettronici attuali sono a l piùsemplice tra questiegraveil diodo al germanio a punto di contattoNei moderni diodi a punto di contattoal germanio o al silicioil filo e una sottile lastrina di cristallo sono montati allinterno di un piccolo tubo di vetro e collegati ai due terminali che sporgono dalle estremitàdel tubochiuse per e Materiale solido o liquido in grado di condurre elettricitàa temperatura ambientemolto piùdi un isolantema meno di un conduttore metallicoA temperature molto bassei semiconduttori puri si comportano come isolantima la loro conducibilitàpuòaumentare drasticamenteo a temperature elevateo per effetto della luceo aggiungendo piccole percentuali di altre sostanzanbsp;Idealmente il diodoegraveun componente che presenta un solo verso di conduzione possibili e che in queste a una resistenza nullain caso contrario la .FIG 2224;DIODO o direttamenteb)Polarizzato inversamente Come si vede dalla FIG 2 il diodo ideale si comporta come una resistenza nulla o direttamenteFIG 2adifatti il catodo del diodo segue il verso della correnterisulta quindi I=V/R.Se o ècon il catodo discorde al verso della corrente,si comporta da resistenza infinitaFIG 2be quindi risulta I=0nbspnbsp;FIG 3224;CARATTERISTICA TENSIONE/CORRENTE DI UN DIODO IDEALE Il comportamento reale dei diodi realizzati con materiale i discosta completamente dalla caratteristica idealeLa conduzione in polarizzazione e solo superando la tensione di soglia.La tensione di soglianei diodi al e di 0,1V0,2V mentre i quelli al silicio vale mediamente 0,5V 0,6vla conduzione non avviene a resistenza nulla.In conduzione e una piccola corrente di fuga in polarizzazione inversa fino al raggiungimento della tensione di rottura che deve essere piuttosto alta superiore al valore max previsto per la tensioneinversa di funzionamento.FIG 4224;CARATTERISTICA TENSIONE/CORRENTE DI UN DIODO REALE.