Formulario di elettronica sui transistor BJT

Appunto inviato da obazza
/5

Raccolta di formule per una veloce consultazione delle leggi generali che governano il bjt (2 pagine formato doc)

Polarizzazione in zona attiva del transistor

Il punto Q è il punto per il quale il transistor e la rete lavorano contemporaneamente.

Re serve per mantenere il transistor in zona attiva e costantizzare Ic poiché Ic aumenta e tende ad andare in saturazione.
VRE=1/10 Vcc

Sistema a 7 eq e 7 inc che rappresenta la rete
Ic=Hfe * Ib
Vbb=Rb Ib +Vbe + Re Ic
Vcc=Rc Ic +Vce + Re Ic
Vre=1/10 Vcc=Re*Ic
S=1 + Rb/Re
Vbb=Vcc/(R1+r2) *R2
Rb=R1*R2/R1+R2

Progettazione Rete
Progettare significa fissare il punto di lavoro Q Vceq e Icq.ù

Analisi rete
Si ha una rete di polarizzazione con i valori delle resistenze e bisogna verificare il punto di lavoro Q S e Vre per vedere se sono corretti

Caratteristiche dinamiche del BJT
Parametri ibridi

Questi ci danno il comportamento del transistor sottoposto a tensioni e correnti dinamiche, sono ibridi poiché hanno unità di misura diversi

Hoe=ic/vce con ib=0 è la conduttanza d'uscita con ingresso a vuoto

Hfe=Ic/ib con vce=0 è l'amplificazione di corrente di cortocircuito

Hie=vbe/ic con vce=0 è la resistenza d'ingresso con uscita in cortocircuito

Hre=vbe/vce con ib=0 è l'amplificazione inversa di tensione a vuoto


.