Trasformatore trifase

Appunto inviato da antoniodepetro
/5

Esercizio sul trasformatore trifase: apputno con formule e definizioni di elettrotecnica (1 pagine formato doc)

Un TRASFORMATORE TRIFASE ha i seguenti dati di targa: P = 125 KVA Rapporto di trasformazione: 12000 / 400 Si sono misurate la potenza assorbita a vuoto e le resistenze dei 2 avvolgimenti, ottenendo i seguenti risultati: potenza a vuoto: Po = 960 W resistenza tra i 2 morsetti primari: Rm' = 12,8 ? resistenza tra i 2 morsetti secondari: Rm” = 0,012 ? percentuale di corrente di cto cto: Vcc% = 4 % U1n = 12 KV U2o = 400 V U2o' = U2o / ?3 = 231,2 (tensione di fase) I1n = S1 / (?3•U1n) = 125000 / (1,73•12000) = 125000 / 20760 = 6 A I1n' = I1n / ?3 = 6 / 1,73 = 3,5 A Icc2 = (I2n•100) / Vcc% = (180•100) / 4 = 4500 A Icc1 = (I1n•100) / 4 = (6•100) / 4 = 150 A Calcolo delle perdite negli avvolgimenti primari a pieno carico: Rm' = (R1•2R1) / (R1 + 2R1) = 2R1² / 3R1 = 2/3R1 R1 = 3/2Rm' = 3/2•12,8 = 19,2 ? Perdite nel rame nell'avvolgimento primario: Pj1 = R1•I1n² = 19,2•3,5² = 235,2 W Pj1tot = 235,2•3 = 705 W Pj2tot = 3•R2•I2n² = 3•0,006•180² = 583,2 W Pj = Pj1tot + Pj2tot = 705 + 583,2 = 1288,2 W Le perdite nel ferro corrispondono alla potenza a vuoto: Pfe = Po = 960 W P2 = U2•?3•I2•cos?2 U2 = U2n - ?U ?U = ?3•(Re” •I2•cos?2 + Xe”•I2•sen?2) Per calcolare la resistenza equivalente riportata al secondario si applica la formula: Re” = Pjtot / 3•I2n² = 1288,2 / 3•180² = 0,013 ? U2cc = (4 / 100)•400 = 16 V Ze” = U2cc / ?3•I2n = 16 / 1,73•180 = 0,05 Xe” = ? Ze”² - Re”² = ? 0,05² - 0,013² = 0,049 ? ?U = ?3•(Re”•I2•cos?2 + Xe”•I2•sen?2) = 1,73•(0,013•18•0,8 + 0,049•180•0,6) = 12,5 V P2 = U2•?3•I2•cos?2 = 387,5•1,73•180•0,8 = 96534W La potenza totale attiva assorbita dal trasformatore sarà la potenza totale assorbita dal carico più le perdite per effetto joule (perdite nel rame) P1 = P2 + Pj + Pfe = 96534 + 1288,2 + 960 = 98782,2 W .