L'isola di Ogigia

Appunto inviato da mirellamiry
/5

Trasformazione del testo epico in un testo narrativo (2 pagine formato doc)

Ed eccomi qui, adesso leggerete la mia storia, io sono il messaggero degli Dei.

Avevo il mio bastone d'oro in mano e volavo lontano dall'Olimpo.

Volai da una zona montuosa della Tessaglia (Pieria) al mare come fa un gabbiamo quando da la caccia ai pesci.

Correvo veloce come questo animale sopra le onde, ma quando arrivai all'isola mi diressi sulla spiaggia abbandonando il mare, volevo arrivare alla grande grotta dove abitava la ninfa dalle belle trecce.

Trovai la grotta e lei era in casa.

Appena arrivato sentii un profumo che si espandeva per tutta l'isola, lei era a casa stava cantando e cuciva con una bobina di spola.

.