Farmacologia generale

Appunto inviato da letizia222
/5

Farmacodinamica: agonisti e antagonisti dei diversi tipi di recettori, antibiotici, antimicotici, antielmintici, antivirali, antineoplastici. Farmacocinetica. Tossicologia. Sperimentazione clinica (54 pagine formato doc)

Appunti di farmacologia.


Farmacologia medica.

La farmacodinamica e la tossicologia riguardano ciò che il farmaco fa all'organismo.

La farmacocinetica riguarda ciò che succede al farmaco, quello che l'organismo fa al farmaco.


Metodi di studio dei recettori.

Legame irreversibile: contrae legame, poi si stacca e continua così finché non viene eliminato.

La morfina forma un legame reversibile (danza sui recettori); se si dà il naloxone si riesce a contrastare l'effetto perché ha maggior affinità.

Ci sono farmaci che creano legami irreversibili, ad esempio la fenossibenzamina (è un bloccante irreversibile dei recettori 1 e 2  il paziente sveniva, per rimediare ad eventuali dosi eccessive si usava l'adrenalina, che agisce sui recettori  e , agendo sui recettori  il polso diventa ancora più frequente e si rischia un'aritmia).

La resistenza è innata, non acquisita.

I gas nervini hanno azione irreversibile, sono anticolinesterasici.

L'acetilcolina è bloccata da miorilassanti e miolitici; l'atropina blocca il recettore per l'acetilcolina sul muscolo liscio ma non sulla placca neuromuscolare
.