Blade Runner, di Ridley Scott

Appunto inviato da elisinaf
/5

Relazione del film Blade Runner di Ridley Scott (file.doc, 2 pag) (0 pagine formato doc)

Relazione del film che abbiamo visto Relazione del film Blade Runner Titolo Blade Runner Regista Ridley Scott Ambientazione La Los Angeles del film è una città cupa, angosciosa, inquinata da una pioggia incessante, con decadenti edifici dalle strutture colossali, che ricordano le piramidi, mentre le immense sale interne e gli enormi colonnati sembrano ispirati alle architetture egiziane.
Una umanità cosmopolita, ma dall'evidente prevalenza orientale, affolla la megalopoli, percorrendone le caotiche vie sature di vapori, immersa in atmosfere rese irreali dai giochi di luce. Sintesi Blade Runner è ambientato nella Los Angeles del 2019, dove la Tyrell Corporation (potentissimo complesso industriale) ha sviluppato nuove tecnologie che consentono di fabbricare "Replicanti" chiamati Nexus 6, cioè organismi viventi, copie perfette degli esseri umani, ma con forza e agilità superiori.
Creati in laboratorio, venivano utilizzati come schiavi, in genere per sostituire gli uomini nei lavori pesanti e faticosi nelle colonizzazioni di altri pianeti della galassia e nelle esplorazioni pericolose. Progettati dal principio per non provare emozioni, i loro creatori stimarono che dopo pochi anni, i replicanti potessero sviluppare capacità emotive, rendendosi consci del loro stato e perciò pericolosi, perché in grado di ribellarsi. I creatori quindi decisero di dare ad ognuno dei replicanti 4 anni di vita dalla data di nascita. Il creatore dei replicanti era Edmund Tyrell, padrone della Tyrell Corporation. I replicanti furono dichiarati illegali sulla terra, e nacquero perciò, speciali forze di polizia, chiamate Blade Runner, adibite alla ricerca dei Nexus, ed alla loro eliminazione. Un gruppo di replicanti, rubato uno Shuttle, torna sulla Terra, atterra nei pressi di Los Angeles e si confonde tra la folla. La loro era una disperata ricerca del loro creatore, per ottenere quelle risposte "che noi tutti vogliamo...", "chi sono, dove vado, quanto mi resta..." A questo punto il governo attiva immediatamente le unità Blade Runner. L'uccisione dei replicanti non veniva chiamata esecuzione, ma, come per un elettrodomestico o un computer difettoso: ritiro... Rick Deckard (Harrison Ford), ex-poliziotto, ex-cacciatore di replicanti, ex-killer, viene costretto, dal capo della polizia Bryant, a riprendere il suo vecchio lavoro di cacciatore di replicanti. Gli viene assegnato l'incarico di eliminare i quattro replicanti che erano fuggiti dalle colonie e arrivati sulla Terra. Prima di iniziare il lavoro Deckard si reca alla Tyrell Corporation e qui conosce Rachel, una ragazza replicante frutto di un esperimento, della quale poi si innamorerà. Dopo alcune indagini riesce a scoprire il primo dei quattro replicanti, Zhora, scatta un inseguimento per le vie della città nelle quali Deckard riesce ad eliminarla ma in seguito viene attaccato da un secondo replicante: Leon. Quando Deckard è sul punto di morire interviene Rachel, che sparando al replicante gli salva la vita; rimangono P