Analisi della filosofia di Bergson

Appunto inviato da silviacanturi
/5

analisi filosofica del pensiero di Bergson (1 pagine formato txt)

Analisi della filosofia di Bergson - Bergson è in armonia con il sentire del suo tempo, e dava voce attraverso il suo pensiero a tutti gli spetti che la filosofia positivista aveva trascurato.
Il primo punto su cui Bergson vuole far luce è il concetto di tempo, in quanto la scienza non sa definirlo perché il tempo non segue delle dinamiche calcolate ma interne alla realtà .
Egli però dice che noi attraverso la nostra intelligenza intuitiva (non basata sul calcolo)possiamo cogliere dall'interno la dinamica del reale.

Leggi anche I tratti fondamentali della filosofia di Bergson

IL TEMPO PER LA SCIENZA (tempo della fisica)                                              
tempo privo di durata , costituito da una successione misurabile di istanti ed è esempio il tempo dell'orologio (misurabile e ben definito).
La sua finalità è quello di permettere l'organizzazione della vita sociale (senza il tempo dell'orologio non potremmo prendere un treno o fissare un appuntamento)

Leggi anche Riassunto di filosofia su Bergson

TEMPO PER BERGSON (tempo della coscienza)           
Flusso continuo di istanti in cui passato presente e futuro si compenetrano, questi tre tempi confluiscono grazie alla memoria e all'anticipazione. La memoria ke serve per arrivare dal presente al passato, l' anticipazione dal presente al futuro.
E' dunque un tempo interiore nel quale il tempo dell'orologio non ha nessun effetto (se io sono qui ma sto pensando ad altro è come se la mia coscienza ricordando attraverso la memoria stia al passato).

Leggi anche Riassunto del pensiero di Bergson

CARATTERISTICHE DEL TEMPO DELLA COSCIENZA
-1 è il tempo della durata (ossia il tempo che dure- che è , che era e che sarà.)
-2 è il tempo della vita, cioè è fatto dalle cose che ognuno ha vissuto singolarmente, rappresenta la vita vissuta.
-3 è il tempo qualitativo, perché non si può misurare ma per noi è un tempo che ha senso solo in base alle qualità del ricordo che suscita in noi.
-4 è un flusso continuo, perché non può essere separato in parti.