L'epistemologia

Appunto inviato da rossellapiccola
/5

Che cos'è l'Epistemologia. Le teorie di Platone e Cartesio . La filosofia di Hume. Lo scetticismo «gentile» di Hume (5 pagine formato doc)

Epistemologia è la teoria della conoscenza.
I filosofi hanno cercato di scoprire i mezzi con cui si acquisisce la conoscenza. Essi tentarono di determinare la base di tutte le pretese conoscitive e di trovare un accordo sui criteri x giudicare queste pretese. Il problema viene posto da Cartesio ,egli viveva in un mondo che stava subendo rapidi cambiamenti. Molti non speravano più di trovare la certezza e si volsero allo scetticismo ,ovvero alla idea che le nostre credenze non possano essere sostenute da prove adeguate o sufficienti. Tuttavia Cartesio non si arrese allo scetticismo. Egli decise di sottoporre a una prova la conoscenza derivante dall'esperienza dei sensi.
Egli riteneva che non vi è bisogno alcuno di mettere alla prova tutte le opinioni sostenute in precedenza,basta concentrarsi invece sulle credenze piú generali. Se vi é una ragione per dubitare di una credenza di un certo tipo tutta quella categoria deve essere considerata dubbiosa e inaffidabile. Chiunque ha familiarità con l'inganno dei sensi. Non possiamo essere veramente certi di non essere sempre in errore ma si incontrano molte altre credenze delle quali non si può ragionevolmente dubitare.