Aristotele: scienze teoretiche

Appunto inviato da qwerty85
/5

Appunti schematici su Aristotele e le scienze teoretiche (3 pagine formato doc)

ARISTOTELE: SCIENZE TEORETICHE

Aristotele – Le scienze teoretiche
Le Scienze
La conoscenza e la scienza nascono dalla meraviglia di fronte all’essere, e consistono nel rendersi conto della causa delle cose
Le scienze si autocostruiscono procedendo per astrazione, spogliando, con l’aiuto degli assiomi(verità inaffermabili che si suppongono essere vere), dalle cose tutti i caratteri che la scienza non deve prendere in considerazione.
La Metafisica = Filosofia prima = Ontologia
Studia:
•    L’essere in quanto essere
•    La sostanza
•    Le cause e i principi primi
•    Dio e la sostanza immobile
E’ una scienza, e come tale si autocostruisce grazie ad assiomi, quale è il principio di contraddizione.
Il principio di contraddizione ha due accezioni:
1.    impossibilità logica di affermare e negare nello stesso tempo un predicato intorno ad un oggetto
2.    impossibilità ontologica che un essere sia e non sia insieme quello che è
•    L’Essere in quanto essere
L’essere non è unico, ma molteplice.


Tra tutti i significati, Aristotele ne mette in luce quattro basilari:
•    essere come accidente
•    essere come categorie
•    essere come vero
•    essere come atto e potenza
Categorie
•    Dal punto di vista ontologico, caratteristiche fondamentali e strutturali dell’essere, cioè le determinazioni generali che ogni essere ha e non può far a meno di avere
•    Dal punto di vista logico, predicati primi a cui si rifanno tutti gli altri predicati
•    Non sono accidenti, cioè caratteristiche che un oggetto può e non può avere.

L'Etica di Aristotele

ARISTOTELE E LE SCIENZE TEORETICHE

Le categorie sono 10:
1.    sostanza (es: è un uomo)
2.    qualità  (es: è bello)
3.    quantità (es: è alto)
4.    relazione (es: è vicino)
5.    agire (es: sta facendo qualcosa)
6.    subire (es: sta subendo qualcosa)
7.    dove (es: è qui)
8.    quando (es: è ora)
9.    avere (es: ha le scarpe)
10.    giacere (es: sta seduto)
•    La sostanza
La sostanza è la categoria più importante, perché in qualche modo tutte le altre la presuppongono
La sostanza è ogni individuo che ha vita propria, è il soggetto a cui tutte le altre categorie predicano
Ogni sostanza forma un sìnolo, cioè l’insieme indissolubile tra forma e materia:
1.    La forma è la natura propria di una cosa.

Costituisce la sostanza della sostanza, la struttura del sinolo
2.    La materia è il soggetto di cui una cosa è fatta
3.    Le cause e i principi primi
Ci sono diversi tipi di causa:
1.    Causa materiale
2.    Causa formale
3.    Causa efficiente
4.    Causa finale