Come e perchè nasce la filosofia

Appunto inviato da maraiannotta
/5

Spiegazione di come e le ragioni per cui nasce la Filosofia, chi sono i primi filosofi (1 pagine formato doc)

FILOSOFIA
La Filosofia è amore per la sapienza, non è una disciplina, è un modo di essere, è un’attività intellettuale.
Ella è la continua ricerca di risposte alle principali domande dell’uomo: il senso della vita, delle norme morali, cos’è la felicità ed infinite altre questioni. Serve a sviluppare un proprio giudizio critico, a chiarire il senso delle scoperte/invenzioni, ad imparare a ragionare con metodo ed a rendere rigoroso il linguaggio.


La Filosofia nasce intorno al VI-VII secolo a.C. in Grecia, e precisamente nella polis di Atene, che era l’essenza della democrazia, dove ognuno poteva esprimere le proprie idee nelle piazze, agorà.
I Greci hanno viaggiato perché amavano molto la concezione della realtà. Loro hanno viaggiato perché amavano la bellezza e l’hanno ricercata in tutto il Mediterraneo. Parallelamente a Talete dopo il VII secolo a.C. in oriente c’è Confucio.


La civiltà orientale non è filosofica, ma una civiltà statica fondata sulla religione, rispetto alla Grecia che è sempre stata più dinamica. La filosofia nasce nelle colonie ioniche dell’Asia Minore quando va in crisi l’aristocrazia e nasce la nuova classe fatta di mercanti e botteghe. Il commercio permette quindi uno scambio di idee, un dialogos. Da quelle colonie si sposta nella Magna Grecia e poi tornerà ad Atene, quando lì vive Pericle. In Grecia non è mai esistita una casta sacerdotale, né libri sacri.