Le critiche di Marx ad Hegel, riassunto

Appunto inviato da enricogava
/5

breve riassunto in cui vengono esposte la critica a carattere filosofico-metodologico e storico-politico (2 pagine formato doc)

Le critiche di Marx ad Hegel, riassunto.

LE CRITICHE AD HEGEL DI MARX
Marx critica Hegel in un'opera del 1843 "CRITICA DELLA FILOSOFIA HEGELIANA DEL DIRITTO PUBBLICO". Si divide in due parti:
1) ha CARATTERE FILOSOFICO-METODOLOGICO. Errore di Hegel è la pretesa di fare delle realtà empiriche altrettante manifestazioni dello spirito di conciliare l'assoluto. È come avere invertito il soggetto e il predicato.

Leggi anche Confronto tra Marx, Feuerbach ed Hegel

Lo accusa di MISTICISMO LOGICO (rappresentazione falsificata della realtà).
Hegel ha elaborato una concezione assoluta di stato, dopo ha preteso che una certa forma Dio stato fosse la manifestazione del concetto di assoluto. Lo stato presuppone una forma di sovranità che si è incarnato nello stato prussiano. Il sovrano è la rappresentazione allegorica.

Leggi anche Riassunto del pensiero di Marx

Il concetto viene prima (STOICI: prolepsi del concetto che si forma in seguito all'esperienza della realtà). La monarchia prussiana è la manifestazione del concetto di stato come se quella fosse l'unica direzione possibile. È come dire che il concetto di frutto viene prima dei singoli frutti di cui facciamo esperienza ("SACRA FAMIGLIA").

Leggi le nostre guide: