Filosofia da Talete ad Aristotele

Appunto inviato da skytv88
/5

Appunti schematici sul pensiero e sulla vita dei filosofi da Talete ad Aristotele (17 pagine formato doc)

DA TALETE AD ARISTOTELE

Filosofia.

Il termine filosofia deriva dal greco:  Filos = amicizia,amore; Sofia = sapienza.
Amore per la sapienza. Il filosofo è un continuo ricercatore di ciò che rende saggi    Sapienza teorica e pratica
I primi filosofi nascono in Asia minore, in Magna Grecia e ad Atene.
Si chiamano Presocratici tutti i filosofi che vengono prima di Socrate.
I Presocratici sono stati conosciuti solo grazie a Platone (allievo di Socrate) che ne ha parlato per primo.
I filosofi moderni si rifanno spesso ai modelli dei Presocratici e di tutti i filosofi antichi.

Talete: biografia e opere

TALETE FILOSOFO

Scuola di Mileto
Talete: primo filosofo della storia; nasce a Mileto.
È un grande osservatore delle stelle e per lui il problema principale sull’origine del mondo è   l’ARKÈ    Città fiorente per  il commercio, la cultura e l’arte; la filosofia nasce a Mileto

Secondo Talete l’universo è nato dall’acqua è un elemento
materiale    Termine greco che significa origine
perchè Mileto è ricca grazie al fatto che ha uno sbocco sul mare    Secondo la mitologia Greca l’acqua ha fatto nascere alcuni Dei    Non si sa per certo
se Talete avesse dei discepoli

La Scuola di Mileto: caratteristiche

ANASSIMANDRO

Anassimandro: discepolo di Talete.
Secondo alcuni la filosofia nasce con lui, perché è il primo filosofo a pensare in modo astratto    Per lui l’ARKÈ è l’APEIRON
Concetto astratto APEIRON                                                                                 
non limite
Dall’infinito escono
INFINITO
Illimitato
tutti i contrari               
tutte le cose opposte
esistenti vita - morte
Da cui hanno origine tutte le cose
Tutto è composto da contrari e funziona tramite essi.

Talete: riassunto di filosofia

ANASSIMENE

Anassimene: discepolo di Anassimandro.
Pensa che l’ARKÈ è fatto di ARIA
elemento materiale si solidifica e diventa terra

Anassimene: riassunto

SCUOLA PITAGORICA

Scuola Pitagorica
Pitagora: fondatore del pitagorismo; i pitagorici si diffondono in Sicilia e Calabria.
Esistono tante comunità religiose pitagoriche
Per entrarci bisogna essere iniziati ai misteri orfici (Orfeo: cantore mitico)
L’arkè è il nmero, non come quantità ma come qualità. Il mondo è fatto da rapporti numerici
Il triangolo è la figura base del mondo    Superare prove spirituali    Sono credenze della trasmigrazione delle anime (reincarnazione).
Mangiano solo verdure per non rischiare di mangiare persone reincarnate in animali.

Per loro il corpo è la tomba dell’anima e gli impedisce di liberarsi.
Per far parte dei pitagorici si deve giurare sul tetraktis
per loro i contrari sono i numeri pari e i numeri dispari. 1 è un numero parimpari.