Egli è scritto in lingua matematica di Galileo: riassunto

Appunto inviato da superkia89
/5

Egli è scritto in lingua matematica di Galileo Galilei: riassunto e analisi (1 pagine formato pdf)

EGLI E' SCRITTO IN LINGUA MATEMATICA

Galileo Galilei: Egli è scritto in lingua matematica.

Introduzione all’opera
1. collocazione storica: considera il momento di pubblicazione dell’opera rispetto alle problematiche sorte in conseguenza della condanna della teoria copernicana.
2. esponi le ragioni per cui Galileo pubblicò questo testo
3. analizza le ragioni che Galileo portò a giustificazione del titolo
1.
la collocazione storica è databile nel 1616 quando iniziano le controversie con la Chiesa, che lo invita ad astenersi dall’insegnare e professare la teoria copernicana, egli considerato ormai eretico, è costretto a fuggire e ritirarsi da tutti, decidendo di non scrivere altri testi, ciò avvenne fino al 1618 quando apparvero nel cielo tre misteriose comete che suscitarono il suo interesse e quello di tutti gli altri astronomi e profani.

Rivoluzione scientifica: filosofia

GALILEO E LA MATEMATICA

2. Il Saggiatore nasce come libro di polemica contro un astronomo gesuita, Orazio Grassi, arrivando a conclusioni volte a indebolire le teorie dell’astronomo danese Brahe
3. La scelta del titolo è particolare ma non per questo superficiale, infatti, Galileo scrive questo opuscolo di risposta a Padre Grassi che per privo aveva utilizzato nel suo testo una bilancia come metafora per la sua spiegazione, egli accetta l’uso di questo strumento ed anche egli lo usa per formulare la sua tesi.

Le lettere di Galileo: ricerca

L'UNIVERSO E' UN LIBRO SCRITTO IN LINGUA MATEMATICA: RIASSUNTO

Analisi del testo
1. (righe 1-5) qual è il contenuto della polemica di Galileo con Sarsi?
2. (righe 5-8) qual è il senso della metafora proposta da Galileo?
3. (righe 8-10) per quale motivo egli sostiene che la lingua per intendere l’universo sia la matematica?
4. (righe 13-17) quali sono i motivi di critica che Galileo sostiene contro Tycho Brahe e, invece, i fattori che a suo avviso rendono degne di apprezzamento le dottrine di Tolomeo e di Copernico?
1. Il contenuto della polemica con Sarsi riguarda il fatto che il Padre Gesuita era convinto che per fare filosofia era necessario appoggiarsi a qualche grande filosofo mentre Galileo riteneva che la mente deve rimanere pura, sterile e improduttiva.
2. Il senso della metafora proposto da Galileo è che mentre la letteratura ha uno scopo morale e quindi non importa se quello che dice sia vero oppure no, la scienza ha uno scopo didattico e importante è solo la verità che viene dall’universo.

Galileo Galilei: biografia e invenzioni

L'UNIVERSO E' UN LIBRO SCRITTO IN LINGUA MATEMATICA: ANALISI

3. La matematica è l’unica lingua in grado di comprendere l’universo perché è fatta di elementi perfetti: cerchi, triangoli, quadrati, poiché le parole umane da sole si perderebbero in lunghi discorsi inutili.
4. La critica che Galileo fa a Brahe è di non aver elaborato un sistema del mondo definito e completo ma principalmente critica la sua scelta di cercare di unire geocentrismo e copernicanesimo, in quando, questa scelta, è segno di conformismo e ignoranza.