Il metodo galileiano

Appunto inviato da freedom114
/5

Fasi del metodo galileiano,rapporto del metodo con la filosofia e la scienza antica (4 pagine formato doc)

IL METODO GALILEIANO IL METODO GALILEIANO * in Galileo non c'è una teoria del metodo applica il metodo più che teorizzarlo! * le poche indicazioni teoriche sono sparse nelle sue opere -- lavoro della scienza -- Lavoro della scienza -- la scienza -- La scienza Galileo è quindi considerato sia deduttivista che induttivista! -- induzione e deduzione -- Induzione e deduzione sono indissolubilmente congiunte e si richiamano a vicenda * le sensate esperienze presuppongono un riferimento alle necessarie dimostrazioni vengono liberate dall'aspetto qualitativo e ridotte alla loro struttura matematica e quantitativa * le necessarie dimostrazioni presuppongono un richiamo alle sensate esperienze le esperienze sono alla base delle ipotesi e delle intuizioni devono essere verificate!! -- matematica pura e teoria fisica -- Rapporti tra matematica pura e teoria fisica * è la logica della fisica * ha valore scientifico solo se trova riscontro nella realtà * strumento di scoperta scientifica * non ha bisogno dell'esperienza -- esperienza e verifica -- Esperienza non è quella immediata e ordinaria! frutto di un'elaborazione matematica dei dati si conclude con la verifica è lontana dalla scienza di Galilei per 2 motivi: 1.ingannevole con lui si afferma la divisione tra mondo fisico e mondo comune 2.non ha valore scientifico se non viene affiancata all'esperimento è praticamente l'esperienza intesa in modo scientifico! Verifica non è quella dei sensi!! procedura che intende creare condizioni adeguate x' un certo evento possa prodursi spesso un fenomeno risulta complesso lo scienziato deve riprodurlo in modo semplificato * eliminando elementi disturbanti * creando condizioni ideali ______________________________________________________________ spesso Galileo non aveva a disposizione i mezzi tecnici necessari nascono gli esperimenti mentali si ricorre a una fisica ideale per formulare e verificare le ipotesi anche ricorrendo all'esperienza! -- metodo galileiano e scienza antica -- * fa risaltare i limiti della scienza antica 1.non si attenevano abbastanza ai fatti! eccedono in affermazioni teoriche e deduttive si attenevano troppo alla realtà! accettano i fenomeni passivamente,senza critica! non faceva uso della matematica![quella di Platone era magico-metafisica + che scientifica] mancava di controllo sperimentale non poteva verificare le affermazioni METODO E FILOSOFIA Grazie al metodo Galileo arriva a formare lo schema teorico della scienza moderna natura ordine oggettivo e casualmente strutturato di relazioni governate da leggi scienza sapere sperimentale-matematico intersoggettivemente valido La natura non può essere giudicata dall'uomo! non può giudicare inutili le opere della natura che non sono utili ai suoi fini deve cercare la causa efficiente della natura,non quella finale come opera la natura perché opera in un certo modo anche lo scienziato si deve occupare solo delle leggi che regolano i fatti z costanti di comportamento in natura * quindi la finalità e.