Presofisti

Appunto inviato da fgiuliaf
/5

Schema riassuntivo di filosofia: da Talete a Parmenide (3 pagine formato docx)

I presocratici, sono un gruppo eterogeneo di filosofi che precedono Socrate e che si sono preoccupati del problema della natura e della realtà.
Sono chiamati anche presofisti, in quanto sono i primi a spostare l’attenzione dall’universo all’uomo. Essi sono divisi in diverse scuole e tendenze:
- Ionici di Mileto (Talete, Anassimandro e Anassimene)
- Eraclitei (Eraclito)
- Filosofi della scuola Eleatica (Parmenide)
- Filosofi della scuola Pitagorica (Pitagora)

1) Talete
È considerato il primo filosofo della storia. Vive a Mileto, dove opera in campo ingegneristico, astronomico e matematico.
Per Talete l’Archè, ossia il principio da cui tutto ha origine, è l’Acqua, per cui dove c’è acqua c’è vita; la terra è una zattera galleggiante su un’enorme distesa d’acqua.


Inoltre, per lui “tutto è pieno di Dei”, frase che allude al suo pensiero ilozoistico e panteistico delle cose. Di scritto non tramanda nulla, mia siamo a conoscenza della sua dottrina grazie ad Aristotele.
2) Anassimandro  
Fu un discepolo di Talete, ma sviluppò un pensiero differente da quello del maestro. È il primo ad introdurre il termine “archè” per indicare il principio di tutto. Per lui l’archè non è un elemento specifico, ma una sostanza indefinita, eterna ed infinita, l’àpeiron, da cui, attraverso una progressiva evoluzione il mondo si è generato. Acqua, aria, terra e fuoco sono entità illimitate e la Terra è una colonna cilindrica sospesa nell’aria al centro dell’Universo.