Il prospettivismo

Appunto inviato da frifab
/5

Appunti sul prospettivismo (1 pagine formato doc)

Con prospettivismo Nietzsche intende la teoria secondo cui non esistono cose o fatti, ma solo interpretazioni circostanziate di cose o di fatti.
Contro il positivismo (ci sono soltanto fatti) invece proprio i fatti non ci sono, esistono invece solo interpretazioni. Il mondo non ha un senso , ma innumerevoli sensi che corrispondono ad altrettante interpretazioni formulate da angoli prospettici diversi. Il prospettivismo non è da confondere con una forma di idealismo che alla base di tutto ponga l’io. “tutto è soggettivo” dite voi, ma questa è già un’interpretazione, il soggetto non è niente di dato. Anche la presunta certezza del cogito cartesiano, secondo la quale quando si pensa ci deve essere qualcosa che pensa, è semplicemente una formulazione della nostra abitudine grammaticale, che fa corrispondere a un fare qualcosa che fa.
Anche Kant riconosceva il caos la molteplicità delle sensazioni che venivano ordinate dalle categorie dell’intelletto...