La legge di Stevino

Appunto inviato da emanuelezaccaro
/5

Relazione sulla legge di Stevino (1 pagine formato pdf)

I) TEMA: La legge di Stevino.
II)SCOPO DELL’ESPERIENZA: Verificare la legge di Stevino. II)DESCRIZIONE E CONTROLLO DEGLI STRUMENTI USATI: Si dispone dei seguenti materiali: a)manometro a U con tubo di gomma e imbuto contenente acqua colorata; b)cilindro graduato. IV)RICHIAMI TEORICI: La legge di Stevino: Intendiamo per pressione idrostatica la pressione esercitata dall’acqua, sul fondo del recipiente. Essa sarà data dal rapporto tra il peso della massa d’acqua e l’area della base. La pressione è direttamente proporzionale al livello del liquido. La pressione sul fondo risulta direttamente proporzionale alla densità del liquido.
(p = k x d x h) = (p = d x h x g) costante k = accelerazione di gravità g Quindi: p = ps x h La formula sopra descritta è la formulazione più sintetica della legge di Stevino che afferma: la pressione idrostatica esercitata da una colonna di liquido è proporzionale al peso specifico del liquido e l’altezza della colonna e non dipende, invece, dalla quantità di liquido...