Determinazione dell'accelerazione di gravità e tubo di Newton

Appunto inviato da 091andrew
/5

Relazione di fisica riguardante un'esperienza in laboratorio riguardante l'accelerazione di gravità (g), con formula, e il tubo di Newton (2 pagine formato doc)

DETERMINAZIONE DELL'ACCELERAZIONE DI GRAVITA'

Determinazione dell’accelerazione di gravità G.

Determinare che in assenza di aria due corpi abbiano la stessa accelerazione
Materiale occorrente:
-Asta graduata
-Asta portante con magnete
-Sfera d metallo
-Timer
- pila o generatore.

Verifica della legge di raffreddamento di Newton: esperienza di laboratorio

FORMULA DELL'ACCELERAZIONE DI GRAVITA'

Procedimento: Si lascia cadere una sfera metallica da un determinato punto. Quando si stacca dalla appoggio superiore e quindi dal elettromagnete si avvia un timer che viene disattivato automaticamente quando la sfera cade sul pulsante.

Vengono così rilevati i tempi della caduta ai quali applicando la formula g = (2* spazio percorso) / (tempo che l’oggetto ci impiega per percorrere lo spazio )^2 possiamo verificare che un qualsiasi corpo che cade da una qualsiasi altezza subisce sempre lo stesso influsso della gravità terrestre (g=9.81)
Dati sperimentalmente rilevati: Abbiamo riportato i dati rilevati dall’esperimento ripetuto tre volte variando l’altezza
Da cui abbiamo rilevato i tempi di caduta dell’oggetto.
A causa dell’imperfezioni degli strumenti la regola non può essere dimostrata in maniera rigorosa
Secondo esperimento: il tubo di Newton. Secondo i principi della fisica due corpi con diversa massa e diversa superficie anno la stessa accelerazione in assenza di aria .
In laboratorio usando il tubo di Newton, e quindi un tubo di vetro a cui abbiamo tolto la maggior parte dell’aria che c’è dentro abbiamo constatato che una piuma ed un pezzo di ferro cadono alla stessa velocità