Elementi della corrente elettrica

Appunto inviato da delaque
/5

Appunti riassuntivi sulla legge di Ohm. (2 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

Leggi elettriche ELEMENTI DELLA CORRENTE ELETTRICA Gli elementi della corrente elettrica sono: - la differenza bipotenziale - l'intensità - la resistenza.
Per differenza bipotenziale s' intende lo squilibrio di cariche elettriche fra i due poli. Unità di misura è il Volt (V). Viene detta intensità di corrente il numero degli elettroni che attraversano il conduttore in un secondo. Viene indicata con i e l'unità di misura è l'Ampere (A). La resistenza elettrica è l'ostacolo che i conduttori presentano al passaggio della corrente. Può essere paragonata all' attrito che incontra un flusso d' acqua per passare in un tubo. La maggiore o minore resistenza presentata da un corpo al moto degli elettroni che lo attraversano, dipende dalla sua struttura atomica e molecolare.
Inoltre dipende dalla lunghezzae dalla sezione del conduttore considerato. La resistenza elettrica viene indicata con r e l'unità di misura è ohm (Û). Il fisico Ohm ha stabilito sperimentalmente la legge che lega l'intensità, la tensione e la resistenza. L'intensità della corrente che percorre un conduttore metallico è direttamente proporzionale alla differenza bipotenziale applicata ai suoi estremi. FORMULE: V = r x i i = V : r r = V : i SECONDA LEGGE DI OHM Lo stesso Ohm dimostrò che la resistenza elettrica di un filo conduttore è direttamente proporzionale alla sua lunghezza e inversamente proporzionale alla sua sezione. Essa dipende inoltre anche dalla sostanza di cui è costituito il filo. FORMULA: r = l : s L e s sono la lunghezza e sezione del filo, k è il coefficiente di proporzionalità che dipende dalla sostanza di cui è costituito il filo. 2