Fenomeni magnetici fondamentali

Appunto inviato da margiottapaolo
/5

Caratteristiche generali del campo magnetico ed esperimenti di Faraday, Oersted e Ampere (3 pagine formato docx)

Il campo magnetico è un campo di forza, ossia un campo vettoriale, che descrive il comportamento di una forza che produce una perturbazione dello spazio, prodotta da un magnete, il quale associa ad ogni punto dello spazio dello spazio un vettore.

 
Un magnete è una sostanza che genere un campo magnetico: può essere naturale o artificiale, se si tratta di una sostanza magnetizzata.
Ogni magnete possiede sia un polo nord, sia un polo sud.
Poli dello stesso tipo si respingono e poli di tipo diverso si attraggono.

 
Proprio come il campo elettrico, essendo anch’esso un campo di forza, il suo comportamento è descrivibile attraverso le linee di campo. Si possono ottenere utilizzato un ago magnetico, ossia un magnete di prova abbastanza piccolo da non perturbare il campo esistente.

Esso ruoterà intorno al proprio centro fino a trovare una posizione di equilibrio. Le linee di campo ci forniscono la direzione del vettore campo magnetico, che è una retta sempre tangente alle linee di campo nel punto considerato (quella che unisce i poli nord e sud del magnete di prova), e il verso, che è quello che va dal polo sud al polo nord del magnete.