Il moto armonico della molla

Appunto inviato da endless90
/5

Relazione molto dettagliata su un esperimento compiuto in classe riguardo il moto armonico della molla, con foto, schemi, disegni, tabelle, calcoli e formule (6 pagine formato doc)

SCOPO DELL'ESPERIMENTO

  1. Calcolare la costante elastica k di due molle con metodo statico, e verificare che l'allungamento dipende da k.
  2. Calcolare la costante elastica di due molle con metodo dinamico, e verificare che il periodo dipende dalla massa.
  3. Calcolare la costante elastica di un sistema di molle collegate in serie verificando che è valida la formula:

Disporre i punti ottenuti su un grafico e verificare che la curva algebrica ottenuta è una retta passante per l'origine degli assi.


APPARATO STRUMENTALE

  • 6 pesetti di massa diversa
  • Bilancia elettronica con la sensibilità di 0,01g
  • 2 molle diverse
  • Un metro tarato a 1 mm
  • Un cronometro tarato a 0,02s

PROCEDIMENTO


1a fase


Per calcolare la costante elastica delle due molle ci siamo serviti della formula che lega la forza F all'allungamento x della molla dopo che è stato attaccato un peso sotto di essa:

È stata dapprima misurata la massa di ogni pesetto servendoci della bilancia, poi utilizzando il metro abbiamo misurato l'allungamento della molla ottenuto per ogni pesetto.
Dopo aver disposto i dati nella tabella riportata sotto, abbiamo calcolato il valore di m/, e disposto i punti su un grafico.
.