Le onde elastiche

Appunto inviato da peparone
/5

Appunti sulle definizioni principali relative alle onde elastiche (2 pagine formato doc)

Possiamo definire un’onda come una perturbazione che si propaga nello spazio,verso l’esterno, trasportando energia ma senza che vi sia trasporto di materia.
L’onda elastica è un’onda che si propaga grazie alle proprietà elastiche del mezzo materiale in cui ha origine. Se le particelle del mezzo oscillano nella stessa direzione nella quale si propaga l’onda, questa è detta onda longitudinale; invece, se le particelle del mezzo oscillano perpendicolarmente alla direzione di propagazione, si parla di onda trasversale. Una superficie caratterizzata dal fatto che tutti i suoi punti hanno la medesima fase di oscillazione, si chiama fronte d’onda. Per le onde circolari e rettilinee, una qualunque retta perpendicolare al fronte d’onda costituisce un raggio di propagazione dell’onda.
(Onde impulsive quando la perturbazione che dà loro origine dura per un breve lasso di tempo; onde periodiche generate da una sorgente che oscilla con moto periodico senza mai fermarsi).