Relazione esperimento sulla bilancia idrostatica

Appunto inviato da andytgl
/5

Relazione sull'esperimento di meccanica dei fluidi: la bilancia idrostatica. Corredato da immagini e tabelle, spiega il funzionamento di tale apparecchio da un punto di vista fisico e sperimentale (5 pagine formato pdf)

“La bilancia idrostatica è un tipo di bilancia che serve per misurare il peso di un corpo utilizzando la spinta dell'acqua secondo il principio di Archimede”.

Materiale
• Bilancia idrostatica
o La bilancia idrostatica, anche detta bilancia di Archimede, è una struttura costituita da due bracci, fissati su un perno centrale, alle estremità dei quali sono situati due dischi su cui si possono appoggiare
diversi pesi; uno dei due dischi è inoltre provvisto, nella parte inferiore, di un gancetto al quale è possibile collegare due cilindri, uno pieno ed uno cavo, che si incastrano perfettamente l’uno nell’altro (hanno quindi
stesso volume).
• Beaker
• Acqua
• Pesi di diversa massa (2g, 5g, 10g, 50g … )


Esperimento
L’obbiettivo dell’esperimento consiste nell’osservare e dimostrare sperimentalmente il principio di Archimede, secondo il quale “ogni corpo immerso in un fluido (liquido o gas) riceve una spinta verticale dal basso verso l'alto, uguale per intensità al peso del volume del fluido spostato”.

.