Relazione sulla massa equivalente del calorimetro

Appunto inviato da gabbopoz
/5

relazione sulla determinazione della massa equivalente di un calorimetro, con tutte le misurazioni, le formule ed i calcoli necessari (3 pagine formato doc)

Relazione sulla Massa equivalente del calorimetro. Scopo:
Determinare la massa di acqua che assorbe la stessa quantità di energia assorbita dal calorimetro (massa equivalente).
Materiali:  
Calorimetro
Termometro digitale (sensibilità = 0.1°C)
Acqua
Piastra elettrica
Campioni di diversi metalli
Bilancia digitale  (sensibilità=0.01 g)


Schema:
Procedimento:
Per iniziare il nostro esperimento, mettiamo dell’acqua di cui conosciamo la massa a temperatura ambiente all’interno del calorimetro e ne misuriamo la temperatura.
Nel frattempo scaldiamo sulla piastra elettrica dell’altra acqua e ne misuriamo massa e temperatura.
A questo punto, mettiamo l’acqua calda nel calorimetro dove si mescolerà con quella fredda, chiudiamo bene il calorimetro stesso e ci serviamo dell’agitatore per velocizzare lo scambio termico tra le sostanze immesse. Attendiamo qualche istante in modo tale da consentire al termometro di indicarci un valore più preciso della temperatura di equilibrio finale e prendiamo nota di tale valore.