Riflessione (specchi piani e specchi parabolici)

Appunto inviato da stedeni
/5

Appunto sulla riflessione: leggi degli specchi piani e specchi parabolici (2 pagine formato doc)

Poniamo nel disco di Hartl uno specchio piano.
Il raggio di luce colpisce lo specchio che lo riflette e torna indietro. 1° Legge L’angolo di incidenza è uguale all'angolo di riflessione 2° Legge La normale, il raggio di incidenza e quelo di riflessione stanno sullo stesso piano. I due triangoli sono congruenti perché hanno un lato in comune ed i 3 angoli uguali. Il primo raggio ed il secondo si incontrano in un punto dove c’è l’immagine della sorgente. Se li prolungo, tutti i raggi riflessi si incontrano in uno stesso punto. S e S’ hanno le stesse dimensioni ma sono opposte, inoltre SM è = a MS’. S’ è l’immagine virtuale di S perché sembra che sia dietro lo specchio ma non c’è niente in realtà.
Specchi parabolici (concavi) Poniamo nel disco di Hartl uno specchio parabolico, formato da tanti specchi piani. Mando 3 raggi paralleli. Quello incentro viene riflesso dritto in dietro, mentre glia altri si riflettono formando angoli. Tutti i raggi incidenti paralleli si incontrano in un punto che è il FUOCO della parabola. Se faccio coincidere la sorgente col fuoco i raggi sono paralleli...