Taratura di un manometro metallico

Appunto inviato da aripuelve
/5

Relazione sulla taratura di un manometro metallico mediante apparecchio di amsler. (5 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

Milesi Giovanni Esercitazione n°1 classe 4^I Milesi Giovanni Esercitazione n°1 classe 4^I I manometri, di largo impiego industriale, sono quelli metallici o a quadrante.Ricordiamo in particolar modo, quello a molla tubolare (tipo Bourdon) o quello a lamina.
Disegno del manometro a molla tubolare Descrizione del manometro. Il manometro sopra rappresentato, come già detto, è il manometro a molla tubolare, o manometro di Bourbon, dal nome del suo inventore Eugène Bourbon.Esso consiste di un tubo metallico cavo a sezione ellittica piegato ad uncino: un'estremità del tubo è chiusa, l'altra è aperta.Se si applica a quest'estremità una pressione (oltre a quella atmosferica), la sezione ellittica si deforma sensibilmente, avvicinandosi sempre più alla forma circolare, e nello stesso tempo il tubo si allunga leggermente. All'estremità chiusa del tubo si ottiene quindi un movimento che è proporzionale alla pressione applicata, amplificato questo movimento, è misurabile su una scala opportunamente calibrata.
Errori che si possono riscontrare nei manometri: Errori costanti: si hanno quando al variare della pressione l'errore rimane costante. Esempio: 3.1, 4.1, 5.1, ecc… Per eliminare questo tipo di errore bisogna sfilare l'indice e riposizionarlo correttamente cioè allineare lo zero. Errori progressivi: si hanno quando al variare della pressione aumentano in valore progressivo sia in più che in meno. Esempio: 1.1, 2.2, 3.3, 4.4, ecc… oppure 0.9, 0.18, 0.17, ecc….Per eliminare questo tipo di errore bisogna operare sull'amplificatore. Errori variabili senza una legge definita: sono gli errori più gravi per lo strumento perché non possono essere eliminati, ma dei quali si può tenere conto tracciando le curve di taratura. Esempio:1.2, 1.25, 0.9, 0.93, ecc…. Caratteristiche dello strumento: Tipo di manometro: Manometro a molla di tipo BOURDON. Ditta costruttrice: -------------------- Campo di misura: Da 0 a 6 bar. Sensibilità: 0.1 atm. Diametro quadrante: 95 mm. Attacco filettato: ½G. Disegno degli attrezzi di prova. Descrizione funzionale della prova: Grazie alla macchina sopra disegnata, siamo stati in grado di svolgere a pieno l'esperienza.Il funzionamento della macchina è molto simile a quello di un torchio idraulico ed è chiamato dispositivo di Amsler.Prima di tutto dovremo chiudere la Valvola laterale per far si che l'olio, raggiunta una certa pressione grazie al movimento longitudinale dello stantuffo nella camera 1, entri nella camera 2 poi nella sede del pistoncino e quindi lo sollevi;indice del raggiungimento della pressione desiderata. Una volta che il pistoncino,sul quale sono posti dei pesi, si è alzato, si potrà andare a leggere sul nostro manometro che stiamo tarando, la pressione presente; da verificare poi con le apposite tabelle che abbiamo a nostra disposizione.Per sapere la pressione esatta che noi dovremmo riscontrare sul manometro oltre che all'uso delle tabelle potremmo applicare la legge fisica che dice che la