Potenziale d'azione

Appunto inviato da federicoparolini88
/5

Appunti sul PDA: genesi, propagazione e automantenimento (4 pagine formato )

Il PDA consiste in un’ampia e rapidissima depolarizzazione della membrana, seguita da una ripolarizzazione, di poco più lenta, che ristabilisce il PM di riposo.
Ha il fine di trasmettere informazioni all’interno di una cellula o tra cellule diverse.

POTENZIALE D'AZIONE E CONTRAZIONE MUSCOLARE (Clicca qui >>)

Alla base dell’insorgenza di un PDA vi sono i canali voltaggio-dipendenti posti sulla membrana delle cellule eccitabili. Il PDA si differenzia dai potenziali graduati o elettrotonici, risposte locali che si annullano in vicinanza del punto in cui originano, in quanto:
a)    Nasce solo per stimoli che portino il PM alla soglia, valore a cui INa entrante = IK uscente.
b)    Comporta un’inversione della polarità della membrana (overshoot).
c)    Si propaga senza decremento, mantenendo forma ed ampiezza lungo l’intera fibra nervosa o muscolare.

NEUROSCIENZE: IL POTENZIALE D'AZIONE (Clicca qui >>)

d)    È un fenomeno tutto o nulla, cioè parte o non parte, e la sua ampiezza non cresce all’aumentare dell’intensità dello stimolo.

e)    Un PDA non può essere seguito da un altro PDA finché dura il periodo refrattario, che si divide in:
1.    Periodo refrattario assoluto (PRA): intervallo di tempo in cui la cellula non può produrre un altro PDA, a prescindere dall’intensità dello stimolo. Ciò è dovuto al fatto che i Nav sono aperti o inattivati dal voltaggio, e non possono riaprirsi finché la membrana non viene ripolarizzata.
2.    Periodo refrattario relativo (PRR): fase finale del PDA; la cellula può ora generare un altro PDA, ma è necessario uno stimolo più intenso del normale, poiché in un primo momento alcuni Nav sono ancora chiusi dal voltaggio, e in un secondo momento l’aumentata GK determina l’iperpolarizzazione postuma, cioè il PM è più negativo del normale, il richiede una maggiore intensità di stimolazione.

POTENZIALE ELETTRICO DI UNA CELLULA (Clicca qui >>)

Il periodo refrattario ha due importanti funzioni:
•    Previene il riverbero dei segnali e garantisce l’unidirezionalità della progressione del PDA.
•    Limita la frequenza di scarica, regolarizzando la generazione e la forma dei PDA.